Recensioni Rock

Il rock, o musica rock, è un genere della popular music sviluppatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito nel corso degli anni cinquanta e sessanta del Novecento.

Drieu - Solito stile ostile

Drieu – Solito stile ostile

Drieu – Solito stile ostile: Nettamente il disco dell’anno. Un suono ostile per parole molto ostili ed oneste, ad esempio “La lunga marcia” è un pezzo che trancia tutto, e ci si immedesima totalmente se si è ostili come i Drieu, e l’ostilità è l’ultima arma rimasta.

The Drunken Sailor File

The Stools, The Toeheads e Daddy’s Boy. La continuità di un suono, di un approccio, contro la natura liquida di un sistema che si plasma a seconda dei trend economici e statistici.

Goat - Oh Death cover

Goat – Oh Death

Sei anni hanno impiegato i Goat per dar vita a Oh Death, il loro quarto lavoro in studio, che arriva a distanza di due mesi dalla ristampa per audiofili del primo lavoro, apparentemente inarrivabile e di certo fin qui ineguagliato, World Music.

Guns And Roses – Use your illusion I & II

Torna uno dei mastodonti più discussi della storia dell’hard rock, ” Use your illusion I & II” dei Guns And Roses. I dischi uscirono entrambi il 17 dicembre 1991, e vengono ora riproposti in una mega ristampa dalla Universal Music in edizione rimasterizzata con moltissimi bonus, live e materiale inedito.

Dagger Moth – The sun is a violent place

Dagger Moth – The sun is a violent place

La giusta chiave di lettura per approcciare “The sun is a violent place”, terzo, recentissimo album di Dagger Moth, è quella di disconnettere i ricordi legati ai primi due, e concentrarsi esclusivamente su questo.

The Procrastinators - Omonimo

The Procrastinators – Amazing

Di fronte a queste canzoni Lux, Ivy e Jeffrey Lee potrebbero, bontà loro,  accennare un sardonico quanto tirato sorriso di benevolenza e, per quanto mi riguarda, non riesco a pensare ad un miglior apprezzamento.

Science Man – Nines Mecca

Science Man è un campione di furia, dissonanza, rabbia e celia. Si beffa di noi con pezzi che sembrano cattivi ma che in realtà son divertenti e spigliati,

Dalila Kayros Animami

Dalila Kayros Animami

Ancora un gran bel colpo della Subsound. Dopo un grand disco come quello di Nero Kane, sono oggi all’ascolto di “Animami”, terzo recentissimo album di Dalila Kayros. Il passaggio, pur tenendo conto delle diverse scelte sonore tra i due, è quanto di più naturale possa esserci. Da un disco di livello assoluto ad un altro.

WOLFMANHATTAN PROJECT – SUMMER FOREVER AND EVER

Secondo lavoro sulla lunga distanza per i garage rockers losangelini Wolfmanhattan Project, vero e proprio supergruppo formato da tre leggende del rock ‘n’ roll mondiale: Kid Congo Powers (Gun Club, Cramps, Nick Cave and the Bad Seeds,  Knoxville Girls, Kid Congo & the Pink Monkey

Un otre di EP in Ottobre per smaltire la sbornia post-elettorale

Recensioni di :Aware, Bad Plug, Cacogens, Cherry Cheeks, Dick Dastardly’s, Die TV, Dumpster Rats, Fertilized Eggs, Frog Power,Game Set Match,HEADCHEESE, Moody Marlin, Neurotypicals, Palánta, Ostseetraum, Raut, Rododendros, Silicon Heartbeat, Spam, Spore, SPRGRS, Todd Killings and the Contracts…

MELVINS – BAD MOOD RISING

Ormai si è perso il conto della sterminata produzione discografica dei Melvins, tra studio album ufficiali (venticinque) dischi dal vivo, Ep, singoli e collaborazioni varie. Nel corso dei decenni, Buzz Osborne e soci si sono sbizzarriti a pubblicare il loro materiale in edizioni speciali e

Sacro Cuore - Sacro Cuore [2022]

Sacro Cuore – S/T

Sono i Sacro Cuore (Elia alla voce, Ancé alla batteria, Martina al basso, Adrian alla chitarra ed Ernesto a voce e chitarra), e la loro missione sembra essere quella di far crollare gli oltre 60 km di portici