Tigers in Furs – Omonimo

Ogni promessa fatta durante una puntata di Search & Destroy radio è debito. Figuriamoci se a farla è un santo come me (molto umano ed assai prosaico invero) ed in un periodo in cui si è tutti più buoni. Comunque buoni o meno, o ancor peggio buonisti come si è solito dire in questi tristi … Leggi tutto “Tigers in Furs – Omonimo”

YOU CANT PUT YER ARMS ROUND A MEMORY!!!

JOHNNY THUNDERS: icona del punk-rock,ribelle del r’n’r,autore di concerti indimenticabili,sia quando ci stava dentro,sia quando era strafatto e non azzeccava una nota e lasciava il palco a metà spettacolo… Oggi vorrei parlare di lui; non tanto dei diski + famosi come i 2 essenziali capolavori dei N.Y. DOLLS,nè di “LOS ANGELES MOTHERFUCKER”(meglio conosciuto come “LAMF”)degli … Leggi tutto “YOU CANT PUT YER ARMS ROUND A MEMORY!!!”

PURE HELL – NOISE ADDICTION

Purtroppo questo è tutto quel ke ci ha lasciato questa grandissima cult-band.

COUNTRY DICK MONTANA – THE DEVIL LIED TO ME (1996)

DICK MONTANA,voce e batteria nei BEAT FARMERS ed altre band come PLEASURE BARONS e SNUGGLE BUNNIES,poco prima di morire registrò questo album. Il suo epitaffio è un(grande)tributo alla musica americana,country-blues accompagnato da una voce dai registri talmente bassi da far sembrare NICK CAVE un soprano. Musicalmente il disco è + classico rispetto ai lavori dell’ex … Leggi tutto “COUNTRY DICK MONTANA – THE DEVIL LIED TO ME (1996)”

LOU REED – The Bells (1979)

LOU REED non è mai stato 1 artista ke passava inosservato; ha sempre avuto un modo di cantare (“recitare”,forse è + indicato) ke o lo ami o lo detesti,senza mezze misure.

THE EMPTY HEARTS – THE EMPTY HEARTS (LP-2014)

In ogni caso non c’è spazio x riempitivi,ogni pezzo vale la pena di essere ascoltato e ballato e poi riascoltato…

MICKEY AND LUDELLA – BEDLAM A GO-GO (LP-1995)

E questo disco uscito nel lontano’95 lo dimostra:garage-punk grezzo come dev’essere,voci filtrate dagli ampli,fuzz e reverbero appalla.

THE BEAST OF BOURBON – SOUR MASH (LP-1988)

Questo è 1 capolavoro x gli amanti del blues + malato,+ alcolizzato e marcio,punk nel vero senso del termine.

THE BEAT FARMERS – GLAD’N’GREASY

Ricetta x 1 pranzo tranquillo:una bottiglia di bonarda,crostini di gamberetti ed 1 disco intriso di american roots:”GLAD’N’GREASY” dei BEAT FARMERS,1986.