ambient Tag

  • All
  • Articoli
  • Good and bad news travel fast
  • Iyelab
  • La nostra Storia
  • Podcast
  • Recensioni

In un momento in cui le cose sembrano ripartire in questa illusione che chiamiamo vita, ritorna anche la musica totalmente altra di una delle più interessanti ed intransigenti etichette italiane : la toscana Kaczynski Editions, spesso presente sulle nostre pagine....

Nuova uscita per la Toten Schwan Records e nuovo percorso iniziatico attraverso un’ambientazione musicale che parte dal genere dark ambient per lambire universi altri, portando con sé nuovi modi di sentire....

[caption id="attachment_83190" align="alignleft" width="250"] Nàresh Ran - Re dei Re Minore[/caption] Nàresh Ran non è uno pseudonimo, ma il vero nome del fondatore e proprietario della Dio Drone, una delle etichette più interessanti del panorama italiano e non solo. Nàresh è passato in mezzo a molte esperienze, fin da piccolo ha coltivato la musica come passione e come arte interiore e propria. Come tante persone è partito da una certa visione musicale...

Aix è un album di Giuseppe Ielasi, che in origine fu pubblicato per la 12K (etichetta americana di riferimento per i microsuoni e per le variazioni sul tema ambient) in cd nel 2009 ed a seguire in vinile, con una piccola edizione per la Minority....

SOTHIAC SUPERLUNA: Se si chiudono gli occhi, ed è altamente consigliato farlo, ci troviamo in un liquido spaziale che ci porta a smaterializzare il tutto....

AA. VV. - MO_SAMPLER1 (MUSICA ORIZZONTALE, 2020): E mentre ci lasciavano affogare in una quotidianità desolante, non han pensato che agli strumenti per combatterla saremmo pervenuti di nostro pugno....

Liquida è un lavoro molto inusuale per l’Italia, e speriamo venga compreso ed amato come merita....

Gli Arcadian Child sono un band di Cipro (Limassol) che pubblica per la Rogue Wave Record,l'album dal titolo "Superfonica", preceduto dal singolo/video "She Flows". Una linea rock psichedelica rafforzata da una buona dose di chitarre grezze che generano atmosfere surreali e ridondanti, fatte inoltre da spasmodici cambi di tempo in versione melodica così da conferire ulteriore dinamismo, dettagli che si possono ascoltare già dalle prime tracce Twist Your Spirit, Constellations....

Amore, passione, forza, potenza, fantasia, un filo di ruffianeria e vivace giocosità, danno vita a una rara esternazione musicale che mostra tendenze multiple affascinanti racchiuse nel brand June 1974; per l'occasione il bandlogo è stato disegnato da Christophe Szpajdel (Emperor, Old Mans Child, Enthroned, Borknagar, Moonspell), la copertina è affidata alla attivissima Natalie Shau (Cradle Of Filth/Sopor Aeternus), mentre la produzione e il mastering sono opera di Talamanca, real guitar...