una buona prova per i francesi Papier Tigre, che raggiungono la piena maturità coniugando allegramente math rock scuola Shellac/Don Caballero, post-hc Fugazi-style e art-pop all'inglese I Papier Tigre avevano già dato prova di grande stile con il precedente The Beginning and End of Now (Effervescence, 2008), una stupenda piece fugaziana in salsa math che era stata...

“La prima volta si scorda sempre”, i migliori quattro racconti del Nero premio a cura di Mariella D’Alessio edizione La tela nera Francesca Angelinelli. Diego Di Dio. Bruno Elpis. Davide Manenti Edizione La tela nera. Premesso che l’horror non è mai stata la mia passione personale e che a mio modestissimo parere è un genere molto difficile...

Mattia Coletti (già Sedia, Polvere e altri svariati progetti), ritorna ad incidere in veste solista per la quarta volta. Dopo Zeno, Zeno Submarine e Pantagruele è il momento di The Land. Il disco, otto canzoni totalmente strumentali, colpisce per la sua apparente semplicità e per la sua profonda capacità evocativa. Pitagora e la sua iniziale ruvidezza...

Split fra due bands estreme francesi sulla strada da tempo. Gli approcci sono differenti, ma l'amore per le tenebre è lo stesso, e i Temple of Baal e i Ritualization sfornano una grande prova di aggressività e durezza. Iniziano i Temple of Baal con un death metal classico di matrice svedese, con una registrazione ruvida...

Federico Fiumani, accompagnato da Luca Cantasano, Lorenzo Moretto e Gianluca De Rubertis (Il Genio), ritorna con la sua splendida creatura Diaframma. A tre anni da Difficile Da Trovare, e a poco più di un mese da Imperfetta Solitudine, a noi questo Niente Di Serio. Ad aprire è la tranquilla e genuina Vivo Così, caratterizzata da quel...

Riedizione a cura della Debemur Morti del demo targato 2005 dei francesi Rex Mundi. Questo è un grande album di black metal, con inserti di canti religiosi provenienti da diverse religioni, che ne fà un album occulto ed etereo. I francesi Rex Mundi con questa opera prima entrarono di diritto tra i migliori del genere,...

Il Circo Fantasma (Nicola Cereda, Roberto De Luca, Carlo Cereda) ritorna con Playing With The Ghost (quinto album): molti confronti con grandi band (Einsturzende Neubaten, Birthday Party e altri), pezzi inediti e alcune collaborazioni entusiasmanti (Nikki Sudden, Phil Shoefelt, Jeremy S. Gluck). L'inizio è affidato all'eterea delicatezza di The Garden (Einsturzende Neubaten) che, tra organo, pianoforte...

Descritti dai Mystery Jets come il futuro del rock'n'roll e reduci da una lunga lista di date, tour, premi e riconoscimenti vari della stampa cartacea e multimediale, è difficile non restare catturati dalla curiosità per il debutto dei londinesi Tribes, che arrivano all'esordio sulla lunga distanza dopo due EP. In questo caso sarebbe ridondante acclamarli come...

L'incontro tra il folk songwriter spagnolo e il folk-punker francese da vita ad un album interessante ma non sempre riuscito in cui si incontrano folk, rock, country, blues, psychobilly e dub. Che succede quando due one man band si incontrano per dare alla luce ad un disco comune? Succede che le due anime possono fondersi completamente...

A dispetto della vena malinconica, a tratti struggente, che percorre i loro pezzi, e mi ha fatto temere un’intervista “seria”, il duo di Torino, nelle persone di Vincenzo e Roberto, con il bassista Krano, chitarrista dei Vermillion Sands, che mentre scrivo è entrato a far parte del gruppo, si è distinto per arguta demenzialità, situazionismo...

Ne è passata d'acqua sotto i ponti da quando ,era il 1998,questi quattro rockers bolognesi ebbero l'idea di cominciare a suonare e,due anni dopo,di dare alla luce il loro primo album. Partiti da un punk-rock melodico molto in voga ai tempi del loro esordio e che,personalmente,non mi diceva un granchè, nell'anno del signore 2011 i nostri...