Posts in tag

techno



Strange Valley è un disco molto interessante, con ottimi picchi ed una qualità media molto buona, e ci presenta un altro modo di fare elettronica di alta qualità.

Condivisioni 2
Share

La traccia originale è uno sviluppo continuo di temi techno, e ha una profondità ragguardevole, si espande nello spazio come fosse materia gassosa ma con una consistenza plastica che si deforma a seconda del ritmo che esce dalle casse.

Condivisioni 7
Share

Musicalmente un disco molto affascinante e di classe superiore, che porta in sé molte cose, ed è una delle migliori uscite dell’anno in campo elettronico, la cosa più simile ai Kraftwerk che abbia mai sentito in Italia.

Condivisioni 3
Share

Il disco fa parte di una serie di tre ep nati per celebrare la nascita di Nexe Records, nata dall’esperienza musicale di Nx 1. La nuova etichetta punta ad aprire nuovi orizzonti per la techno più dura e vicina sia al dancefloor che alla sperimentazione. La serie di tre ep è composta da rielaborazioni di …

Condivisioni 29
Share

Partition 1 EP è un disco di una techno diversa, soprattutto per la sua diversità e varietà e nel modo di svolgere la narrazione elettronica, senza fretta, con grande riguardo per il viaggio.

Condivisioni 14
Share

Un ottimo ep che mostra un Michael Klein che riesce a fa rendere al massimo chi collabora con lui, dandogli una robusta dose di saggezza techno che lui possiede in abbondanza, riuscendo a coniugare vecchie e nuove istanze guardando al futuro.

Condivisioni 6
Share

Due figure che sono state molto importanti per scene differenti, ma che grazie al talento hanno prodotto un ep davvero notevole, per un’etichetta come la Hard Electronic di Lenny Dee, nata per cogliere l’aspetto più industriale e potente della techno.

Condivisioni 12
Share

Come molte delle scene meno note a livello globale la scena coreana, almeno quella fotografata dall’Ameniia, rielabora molto bene alcune tendenze della techno moderna

Condivisioni 30
Share

Un ep davvero straordinario, tanto classico quanto moderno, che fa riscoprire il lato militante della techno, non tanto in senso politico quanto sonoro.

Condivisioni 37
Share

Il podcast Guestmix è vivo, e batte un colpo con un nuovo mix dopo il fantastico episodio ad opera del grande duo tedesco Drumcomplex. Per il 34° episodio andiamo a ripescare nell’underground, un artista scoperto da alcune uscite per un’etichetta tedesca che propone un’elettronica interessante e varia, la Broque Records. Ucleden, nome d’arte in scrittura …

Condivisioni 29
Share

Un disco incredibile, un uragano che non vi lascerà gli stessi dopo, ma sopratutto durante

Condivisioni 12
Share

Structures è un disco unico, perchè questo suono era ormai sepolto dal mare di perfezioni e pose techno, ma la techno è animale e qui trova il suo sfogo.

Condivisioni 9
Share