CameraOscura \ Stone Wired Paenitentia \ Fatality

CameraOscura: Split in cassetta per due interessanti realtà del dark ambient mondiali, l’italiano Marco Valenti fondatore della bellissima etichetta musicale Toten Schwan e qui in azione con il suo progetto dark ambient drone Camera Oscura, un’entità molto interessante e profonda.

Artcore Machine : IA IIA IIIA

La trilogia non è per tutti gli ascoltatori, ma chi vuole e conosce certe cose sa benissimo che in casa Xonar le potrà trovare, e che, cosa più importante fra tutte, la ricerca continua e si fa sempre più approfondita e rumorosa.

AVSA – Parallels

Non è ritmo, non è musica, è una mutazione elettronica di qualcosa di molto più antico, un uomo che suona la musica ed un altro che rielabora, il tutto secondo il loro gusto, e seguendo quell’unione che le musiche sanno compiere e benedire, come all’inizio dei tempi.
https://manyfeetunderconcrete.bandcamp.com/album/avsa-parallels

Luca Buoninfante \ Anacleto Vitolo – Host 01

Nel suo complesso Host 01 è un’opera cyborg molto nuda e cruda, un’avventura nelle montagne delle nostre follie, ed è un qualcosa che lascia davvero un segno di sangue rappreso.

Ricardo Remedio – Natureza Morta

Flusso di coscienza messo in musica, che assomiglia ad una rigogliosa pianta carnivora, o ad una nuotata negli abissi accanto a pesci che sono solo luci nelle tenebre.

Gianluca Favaron \ Anacleto VItolo – Zolfo

Una collaborazione, sentita, voluta e davvero molto riuscita, per un disco di alto livello.

Nati Nelle Tenebre – Dentro La Morte

Per gli amanti del cult horror e per tutti coloro che vogliono godersi musica fatta per essere ascoltata, gustata ed amata.

Shadowdream – The Sunsettler’s Motel

Un ascolto interessante, per chi non mette limiti ai propri ascolti musicali, un’opera da sentire e da vivere, magari leggendo prima le varie fasi della storia che la musica racconta in maniera incalzante.

Lebensnacht – A Raging Storm of Apocalypse

Se mai Mike Oldfield componesse un disco black metal, ecco come sarebbe il risultato

Blackwood – As the world rots away

Elettronica e noise, rumori e silenzi in negativo, riverberi maledetti e tanto altro, quello dei Blackwood è un disco importante, intimo e allo stesso tempo catartico e malevolo dannatore.

Nucleus Torn – Neon Light Eternal

Un’esperienza d’ascolto da consigliare vivamente, anche per chi come me non è avvezzo a frequentare questi ambiti musicali. La musica colpisce ed affascina sempre, quando è suonata con cognizione, ed ideata con grandi capacità creative.

Oaken – King Beast 12″

Gli Oaken rappresentano molto bene una mutazione genetica che sta trasformando un certo tipo di hardcore in un infinito, terribile ed affascinante atto di dolore: aumenta la crisi, aumenta la cattiveria e la potenza.