VV.AA. – Adriatic Ghost Sounds Vol. 1 A wild bunch of obsessive and gritty r’n’r tunes from the italian east coast

Pubblicato il

Scritto da

A) Amo le compile,
B) Amo le compile che si propongono di supportare una scena,
C) Amo le etichette che si sbattono per rappresentare le realtà a loro vicine ed affini,
D) La maggior parte dei gruppi presenti in questa raccolta sono vecchie conoscenze di Inyoureyes che li ha recensiti e nel suo piccolo promossi e consigliati ai propri lettori.
E), F), G), H), I) etc. etc. ve li evito.

Ma veniamo ai diciotto pezzi di questa selezione il cui valore medio è decisamente tendente verso l’alto.

Citazioni quindi piuttosto casuali senza la minima intenzione di sminuire nessuno. Si comincia con i Jesus Franco and the Drogas – band con la ragione sociale più geniale del creato – che con El Paso lambiscono i territori dello stoner (d’altronde che siano eclettici non è un mistero per nessuno), per poi proseguire con il sorprendente Scoposki che in Grindhouse mescola atmosfere byrdsiane con una sensibilità pop alla Black Lips, gli Amelie Tritesse tanto “fuori posto” a livello di suono quanto estremamente a loro agio a livello attitudinale, il garage-punk travolgente di Karate Bilbao dei Los Infartos per chiudere con i brillantissimi Dick Dastardly’s che in All My Friends sembrano suonare come la backing band di Jay Reatard.

Presenti anche i Gentlemens la band italiana di maggior respiro internazionale che esista, i Muddy Worries il gruppo più originale e misteriosamente sottovalutato che conosca e le Wide Hips 69 che sono per me molto più di una formazione musicale ma un vero e proprio pezzo di cuore.

Se volete dite che è retorico oppure che è un concetto vecchio come il mondo ma in questo caso – come in parecchi altri – supportare non solo è piacevole ma assolutamente doveroso.

Track List
1) Babyscreamers – Meet You,
2) Go Cannibal!!! – Asshole,
3) Jesus Franco and the Drogas – El Paso,
4) The Gentlemens – I Don’t Wanna Live in This Town,
5) Magnolia Caboose Babyshit – Superdrago,
6) El Trio Los Bastardos – Transexual Cop,
7) Scoposki – Grindhouse,
8) Amelie Tritesse – Guantoni,
9) Mr. Moto – Morpheus,
10) Los Infartos – Karate Bilbao,
11) Loose – On The Loose,
12) Mad Dogs – Point Of Wiew,
13) Wide Hips 69 – Heart in a Jail,
14) Muddy Worries – 3Degree,
15) The Dick Dastardly’s – All My Friends,
16) The Unknown – For Your Security,
17) Sloth – R.I.P.,
18) The Madcaps – What Goes On

Video Link / Bandcamp Link
https://www.facebook.com/araghostrecords

Etichetta Label
Araghost Records

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.