Esordio sulla lunga distanza per questa band di Parma, fondata nell'inverno 02, dal bassista Franco Cocconi, già nei FFD, gruppo punk presente da molto sulle scene, dal chitarrista blues Alberto Giroldini, e dal percussionista folk Luca Maccarelli alla batteria.Il loro suono, solo strumentale, è in...

Ecco una band che nonostante sia ben contestualizzabile in un ambito, riesce ugualmente a dir la sua senza cadere in cliché di genere. Il progetto affrontato da questi ottimi musicisti, compie un tutto tondo di free jazz, noise e hardcore.Dire termini di paragone non mi...

Line up allargata a ben sette elementi: tre voci, due chitarre e sezione ritmica. Fusione rap-metal non originalissima ma sincera e grintosa e con un buon tiro. I testi in italiano non sono male. Possono ricordare, anche se non hanno lo stesso taglio politico, gli...

Di notevole interesse sono questi Pidgeon, quartetto proveniente da San Francisco, California.Di difficile lettura sono questi Pidgeon, una band che sembra non conoscere le mezze misure, le scale di grigio che vanno a comporre i cromatismi naturali del mondo, peculiarità che diviene però il loro...

Ep d'esordio per i triestini N. R. che prima di cimentarsi in questo progetto avevano lasciato le proprie tracce con la realizzazione di un demo-tape datato 2000. Dotata di un look gotico decadente particolarmente accattivante la band mostra di non trascurare assolutamente la propria immagine...

E' indubbiamente piacevole l'approcciarsi a questo album dei parmensi Pecksniff autori di suoni scarni ma non per questo meno intensi.Se si aggiunge alla loro buona vena creativa un'ottima confezione correadata da un libretto imprezziosito da graziosissimi disegni infantili e un'attenzione particolare per i testi ,non...

questo è l'unico live ufficiale di un gruppo incredibile: i Redskins. È il resoconto sonoro del tour contro l'apartheid del 1985.Questi ragazzi cominciarono a suonare nei primi anni '80, con il nome No swatikas, e gravitano nell'area musicale dei Jam e dei Clash. Furono sempre...

L' omonimo E.P. in questione, a dire la verità, non ha nulla di particolarmente originale e può far pensare che i tre giovanotti provenienti da Minneapolis, che si celano dietro il nome di The Screens, stiano semplicemente tentando di cogliere al volo il revival rock'...

gruppo attivo da molti anni, ma non si sa molto di loro. La loro proposta è un punk'n'roll diretto e senza fronzoli,con testi che vanno dalla politica "orange alert," (don't know don't care .so easy to control), "destroy the usa". Canzoni che vertono su un...