Posts in tag

rock



Il Power-pop di questa band non è di quelli scontati, ma ogni singola nota, ogni singolo passo è studiato nei minimi dettagli così che brani come “Due al Quadrato” uno Tsunami che devasta tutto quello che incontra al suo passaggio, viene controbilanciato da una traccia più morbida, pulita e dal sapore ridondante “Fabbrica” per poi ripiombare in un vortice di energia con la chiusura affidata alla bella e metallica “La Giostra”.

28 Condivisioni
Share

Calma e un grande neofolk per questi tre musicisti che sono al di fuori del comune e lo dimostrano con una grande prova di primitiva magia.

27 Condivisioni
Share

Dinamico,multiforme, ora melodico, ora aggressivo, questo è il sunto di quello che sono andato incontro ascoltando l’album di debutto dei Toscani Indigo Lawn, dal titolo “Freshly Mown”, le cui cinque tracce, regalano un atmosfera generale più unica che rara, facendo subito capire lo spessore tecnico dei singoli musicisti.

37 Condivisioni
Share

Luca Casali è un’artista che sotto la supervisione de La Clinica Dischi, pubblica “La Sesta Estinzione”, progetto pensato come concept album.

19 Condivisioni
Share

Album di debutto per gli Americani Baby Bones, dal titolo “The Curse of the Crystal Teeth” pubblicato per la Gubbey Records. Un primo lavoro per il trio risale al 2016 con un primo brano inserito nella compilation “We Have A Bevin Problem

46 Condivisioni
Share

I Cut un’istuzione del rock italiano se non avete quest’album ecco l’occasione di farlo vostro

28 Condivisioni
Share

DESCRIZIONE SEO / RIASSUNTO
Malinconia intelligente ed affascinante poesia disillusa per un disco che possiede e che lascia un gusto particolare, non abbiamo vinto ma ci sono i Guignol a menare le danze per noi, la turba dei pezzenti.

24 Condivisioni
Share

Dopo aver presentato il singolo in anteprima per Iye ecco l’album intero di una delle nostre rock’n’roll band preferite!

29 Condivisioni
Share

i Die Anders aka Kannibal Komix si distinguono per la varietà della loro musica, poiché riescono a passare da un registro all’altro, da un qualcosa di più melodico a passaggi garage e psych, anche se la loro forza rimane la melodia, Giorgio Moroder li fa rendere al meglio, questo disco è un’opera molto riuscita, dalla grande forza espressiva.

3 Condivisioni
Share

Il risultato è buono, l’ep scorre bene confermando che in Punkreas si trovano molto a loro agio facendo un rock punk veloce, con testi sempre molto interessanti e grandi ritornelli che funzioneranno molto bene dal vivo.

4 Condivisioni
Share

Velocità, incisività e tantissime ottime melodie, sia di chitarra che di voce, per un disco che stupisce moltissimo, ma non troppo se come detto poc’anzi se ne conoscono i protagonisti.

12 Condivisioni
Share

I Gibilterra fanno un pop rock di qualità con testi interessanti e hanno ben chiaro chi sono e dove vogliono arrivare, senza tralasciare anche l’opzione più commerciale.

18 Condivisioni
Share