Posts in tag

rap



Everlast è un qualcosa di assolutamente riconoscibile e che rilascia molte endorfine, e piace a diverse tipologie di ascoltatori.

1 Condivisioni
Share

Non fatevi fuorviare dal fatto che Tedua venga considerato un rapper per ragazzini perché ha parecchio successo fra di loro, perché Tedua è un pittore surrealista che dipinge drill e c’è solo da stare a sentirlo e camminare.

20 Condivisioni
Share

Come origami che volano via questo disco va tenuto stretto, gustatelo ad occhi chiusi, sentitelo, perché siete voi.

7 Condivisioni
Share

Il disco è godibilissimo e molto divertente, e gli Era Serenase dipingono un quadro molto bello e naif, giocando con le musiche e con le parole, grazie anche alla grande libertà stilistica che hanno, non appartenendo a nessuna scena musicale preconcetta, ma solo a loro stessi.

35 Condivisioni
Share

Dirty Labbra è un lavoro originale ed innovativo in un panorama atrofizzato, è un prodotto che è undergound ma non solo, può piacere anche a chi è nato con un altro tipo di rap, come ai giovani che ne conoscono il tipo più moderno.

19 Condivisioni
Share

Musica che parla direttamente alla mente, ai neuroni e che mette in pace, perché non ha donne da conquistare, soldi da fare, ma è un viaggio verso la nostra casa cosmica, verso la nostra vera appartenenza.

1 Condivisioni
Share

Il rap dei Seri – Al Rappers è la sintesi creativa di un collettivo di diverse teste e diversi orientamenti musicalilche trovano più punti d’incontro, e semplicemente fanno rap.

25 Condivisioni
Share

Ingranaggi è l’evoluzione dello stile neomelodico, un modo nuovo e interessante di reinterpretare la tradizione, e di far cantare e muovere la gente, perché pochi generi come il neomelodico napoletano sono davvero di strada e del popolo.

1 Condivisioni
Share

La Nuova Accademia greca, gente che aveva tempo per pensare tanto e che ha tirato fuori cose notevoli, professava il principio dell’inconoscibilità della realtà, ovvero l’uomo non poteva cogliere l’essenza delle cose, e di queste ultime ognuno poteva avere la visione che voleva. Più o meno questo potrebbe essere la definizione di rap. Si può …

6 Condivisioni
Share

Pula+ è bravissimo con la lingua italiana, la smuove come farebbe la terra con l’aratro, dalla sua lingua nascono cose e fa molto piacere starle a sentire.

18 Condivisioni
Share

La Vita ( Una Saga Coi Baffi ) è semplicemente l’ennesimo capolavoro di questo gruppo che è un universo a sè stante.

57 Condivisioni
Share

Bassi è forse uno dei migliori rapper che abbiamo mai avuto in Italia, ma cosa ancora molto più importante è che Bassi Maestro ha sempre fatto tutto da Bassi Maestro, con la sua via personale.

943 Condivisioni
Share