The Devils Chiedi cos’è l’hardcorebilly

The Devils Chiedi cos'è l'hardcorebilly

The Devils Chiedi cos’è l’hardcorebilly

Volendo fare i tecnici nei The Devils si trova un sacco di roba; blues, country, rockabilly, garage, ma loro sono davvero un qualcosa tutto da godere, e per farlo é necessario gustarseli alla luce della loro violenza sonora che raggiunge, e travalica, il punk hardcore.

Chitarra e voci distorti ed una batteria di quelle che le senti il sabato sera e ti martellano fino a mercoledì.

Il rimando visivo che si ha ascoltandoli è quello di una sala di un posto non meglio identificato in cui tutti pogano selvaggiamente con una bottiglia in mano.

Si amano, si odiano, non c’è posto per le emozioni di mezzo, ci si fa male, ridendo, tutti, quando si danno e quando si prendono, l’importante è lasciarsi trasportare dall’ebbrezza.

Questi non sono un gruppo, “sono dinamite”.

Erika Switchblade (batteria e voce) e Gianni Blacula (chitarra e voce) formano il duo nel 2015 a Napoli, suggestionati dalla visione di The Devils, film del ’71, e spinti da un disincanto misantropico.
Amanti di B-movie dell’orrore, hanno dei trascorsi nel punk (Erika) e nel blues (Gianni) e la loro anticristianità  li ha portati talvolta a scegliere dissacranti vesti di scena da suora e prete in versione r’n’r, oltre a brani che si addicono alla situazione (“Don’t Tell Jesus” può essere un esempio, ma è in buona compagnia) e un cantato che va dal rabbioso al beffardo.

I tre album finora all’attivo sono stati pubblicati nel 2016 (Sin, You Sinners! – Voodoo Rhythm Records), 2017 (Iron Butt – Voodoo Rhythm Records) e 2021 (Beast Must Regret Nothing – Goodfellas), quest’ultimo con la collaborazione del recentemente scomparso Mark Lanegan alla voce in “Devil Whistle Don’t Sing”.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.