Royal Trux – “white Stuff” (fat Possum Recs – 2019)

Royal Trux – “white Stuff” (fat Possum Recs – 2019)

Prendete il ROCK'N'ROLL, il BLUES, JAZZ, RAP, NOISE, COUNTRY ed appallotolateli insieme.

Royal Trux - “white Stuff” (fat Possum Recs – 2019) 1 - fanzinePrendete il ROCK’N’ROLL, il BLUES, JAZZ, RAP, NOISE, COUNTRY ed appallotolateli insieme.

Non dimenticate di miskiarci eroina, lsd e metamfetamine.

Frullate il tutto con 1 buona dose di bourbon.

Infine iniettatevelo sotto la lingua.

Se siete intimoriti dalle sprizze o avete problemi a procurarvi tutti gli ingredienti,potete sempre procurarvi il disco dei ROYAL TRUX.
Questa coppia di vekki ragazzi originari della VIRGINIA,poi trasferitasi a NY, sembra uscita da 1 film di ROB ZOMBIE, assassini nati,drogati bastardi e già questo me li ha fatti amare da subito.

X ki avesse già il loro “TWIN INFINITIVES”(1 doppio album ke raccoglie delle session di puro rumore,suoni sporki strappati e poi ricuciti,la decomposizione rock in assoluto),l’ultimo lavoro della band potrà risultare quasi pop; x ki invece è abituato ad ascoltare cose + morbide (si parla sempre di POST-PUNK, ALTERNATIVE e roba del genere) “WHITE STUFF” potrebbe essere il modo migliore x avvicinarsi alla band di NEIL HAGERTY e JENNIFER HERREMA.
Insomma,i ROYAL TRUX non sono x tutti. Se siete riusciti a digerire “TROUT MASK REPLICA” di CAPT. BEEFHEART o amate i PUSSY GALORE (gruppo in cui ha militato anke HAGERTY), allora potreste appassionarvi anke a loro.
Ora pare ke JENNIFER (voce,percussioni,moog,kitarra) e NEIL (voce e kitarre) si siano disintossicati x benino (nonostante l’illustrazione di copertina riproduca 1 spekkio con il titolo scritto con la polvere bianca (WHITE STUFF!). Forse x questo il disco risulta di facile ascolto rispetto a lavori precedenti.

I primi 2 brani, “WHITE STUFF” e “YEAR OF THE DOG” sono degli splendidi glam-rock abrasivi e dissonanti.
“SUBURBAN JUNKIE LADY” ,cantato in duetto, è veramente romantico, supportato dalla kitarra deragliante di HAGERTY.
“GET USED TO THIS” mi ricorda i SUICIDE dei’90s,quelli + danzerecci(sempre a modo loro); FUNKY-RAP futurologico(?!?!?!) con 1 ospite famoso nel giro rapper, KOOL KEITH.
“PURPLE AUDACITY” 1 e 2 e “SIC EM SLOW” ci offrono atmosfere TRANS-PSYCH con le divagazioni kitarristike di NEIL sempre sopra le RIGHE (di BAMBA,presumo).
Kiude il disco “UNDER ICE” con quel cantato a 2 voci così piacevolmente glam.

I ROYAL TRUX, dall’87 ad oggi hanno preso il R’N’R di STONES, CREEDENCE, KISS (eki+neha+nemetta),l’hanno squartato,divorato,vomitato e ricucito accazzo ed ora x me hanno raggiunto la maturità.

Ki si sarebbe aspettato negli’80s di vedere spot tv con brani dei CRAMPS,o programmi di cucina con musike degli STOOGES? Bene,io vedo 1 futuro dove i piskelli danzeranno al ritmo di PUSSY GALORE, ROYAL TRUX e DIE HAUT!

 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

E’ morto Wilko Johnson

In questi ultimi sprazzi di 2022 siamo purtroppo costretti a registrare un’altra illustre dipartita nel mondo del rock ‘n’ roll. Ci ha lasciati infatti, il 21 novembre, anche Wilko Johnson, chitarrista, cantante e songwriter inglese noto per aver fondato la blues rock/r&b/pub rock band Dr.

Tre camerati di Erich Maria Remarque

Questo romanzo, pubblicato per la prima volta in Germania nel 1936, è scritto in prima persona dal punto di vista del personaggio principale, la cui visione disillusa sulla vita è dovuta alle terribili esperienze vissute nelle trincee sul fronte occidentale della Prima guerra mondiale; Tre camerati di Erich Maria Remarque, edito da Neri Pozza.