Deux Boules Vanille – Planète Gougou

Deux Boules Vanille – Planète Gougou

Duo Francese che si cimenta in un particolare tipo di musica per niente convenzionale creata con due batteria e una serie infinita di suoni campionati tutto rigorosamente strumentale. Deux Boules Vanille, questo il nome della band darà vita a Febbraio il nuovo lavoro titolato Planète Gougou per la Kythibong / L’Autre Distribution. Un album dalle sonorità metalliche e sicuramente ricercate che danno vita a riff sperimentali su basi minimali.

Una bella spalmata di atmosfera psichedelica completa questo quadro davvero insolito ma molto apprezzato, almeno da me. Mister Goodmix, Futur Fetard, Gin Et To, alcune delle tracce suonate ai minimi termini, ma con una capacità tecnica ai massimi livelli. Qui creatività e sintonia sono all’ordine del giorno e non basta solo essere bravi suonatori ma bisogna avere una insolita verve compositiva che rende il disco per veri intenditori del settore che definirei Elettro/Dance.

Un ritmo più vorticoso con le tracce Arcane Sandwich e Les Patins De La Fete, creano un andamento più roccambolesco, riportando l’ascoltatore con i piedi per terra con la traccia di chiusura Planete Gougou.

Se amate scoprire nuove sonorità qui c’è qualcosa che sarà sicuramente di vostro gradimento, originale, innovativo e tecnicamente impeccabile.

ETICHETTA: Kythibong / L’Autre Distribution

TRACKLIST
01. Mister Goodmix
02. Grigougne Et Ratagoinfree
03. Futur Fetard
04. Cousine D’été
05. Gin Et To
06. Arcane Sandwich
07. Les Patins De La Fete
08. Planète Gougou

LINE-UP
Loup Gangloff – Drums e Synth
Frédéric Mancini – Drums e Synth

Leandro Partenza
[email protected]

Leandro Partenza classe 1972 muove i suoi prmi passi come musicista batterista militando in diverse formazioni locali ed estere passando tre anni in Inghilterra (Londra) e specializzandosi in generi che spaziano dal rock al metal. Dopo anni concentrati dietro i tamburi decide di diventare anche compositore e pubblica il suo primo progetto solista elettro rock strumentale. La sua fame di musica è insaziabile così da continuare la sua attività come musicista/compositore.

1 Comment
  • Bob Accio
    Posted at 00:56h, 10 Febbraio Rispondi

    Una grande verve sonora. Centri benissimo le peculiarità. Ottima la Kythibong!

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.