Il sergente insesistente (Un’avventura del Detective Newton) Di Pietro Rotelli     Curtis entrò in ufficio seguito dal suo personale Organismo Senziente di Monitoraggio, andò dritto al bancone del sergente che fungeva da coordinatore e gli chiese se ci fossero novità per lui. Probabilmente era nuovo, perché non lo aveva mai visto. Non che ultimamente passasse molto …

Controllo (Un’avventura del Detective Newton) Di Pietro Rotelli Curtis si alzò nel cuore della notte in preda a lancinanti dolori alle tempie. Sulle prime aveva pensato ad un mal di testa conseguente e una corrente di aria condizionata. Poi si era ricordato della nanosonda a orologeria casuale che gli aveva iniettato Big Boss Bungarumba XII, detto il …

Appostamento (Un’avventura del Detective Newton) Di Pietro Rotelli     – Non mi ricordo di aver preso parte a un appostamento più noioso di questo – disse Osm. In effetti non aveva tutti i torti, erano appostati sotto casa del corriere da almeno quattro ore e non era successo niente. E quando dico niente intendo niente. …

Inseguimento (Un’avventura del Detective Newton) Di Pietro Rotelli   Il pesce martello meccanico che stava cavalcando come fosse un caccia da guerra ogni tanto lanciava uno sbuffo di fumo da quella che pareva essere una saldatura saltata sulla fiancata sinistra. Faceva anche tutto un concerto di rumori meccanici e sibili poco rassicuranti, soprattutto a causa della …

Cari amici dell’altro mondo… oddio, è novembre, e forse è meglio scriverlo attaccato per non incorrere in spiacevoli fraintendimenti. Ricominciamo… Cari amici dell’altromondo, qui in redazione siamo febbricitanti, eccitati, abbiamo mille news da annunciare, siamo gaudenti (potete vederlo nella foto) e non siamo mai stati più vivi! Nel mese di ottobre abbiamo reclutato tre barra …

Cari Altrimondisti, bentornati al solito appuntamento mensile con l’editoriale della nostra sezione fantascientifica. Avete ricalibrato le misure del vostro ufficio? Avete ripreso in mano gli strumenti del vostro lavoro, qualsiasi esso sia? Noi in redazione appariamo più o meno come nella foto qui sotto. Anche se non sembra, ci stiamo divertendo da matti. Ricordatevi però …

L’estate è finita, il sudore no. Eccovi infatti una fotografia della nostra redazione mentre invochiamo un piccolo anticipo sul freschetto invernale. Nonostante questi problemi climatici, il nostro editoriale però torna singolo. Come di consueto vi lasciamo un riepilogo di quello che abbiamo fatto e le promesse per il futuro, affinché possiate criticarci come una volta …