iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Altrimondi Editoriale – Novembre 2018

Altrimondi Editoriale - Novembre 2018: Cari amici dell’altro mondo… oddio, è novembre, e forse è meglio scriverlo attaccato per non incorrere ...

Altrimondi Editoriale – Novembre 2018

Cari amici dell’altro mondo… oddio, è novembre, e forse è meglio scriverlo attaccato per non incorrere in spiacevoli fraintendimenti.

Ricominciamo…

Cari amici dell’altromondo, qui in redazione siamo febbricitanti, eccitati, abbiamo mille news da annunciare, siamo gaudenti (potete vederlo nella foto) e non siamo mai stati più vivi!

Nel mese di ottobre abbiamo reclutato tre barra quattro nuovi contributori. Gente sapiente, che si metterà letteralmente al vostro servizio per farvi sentire a vostro agio nel mondo del fantastico; i più attenti di voi l’avranno sicuramente notato.

Sono aumentati anche il numero di contenuti, segno del fatto che la nostra attività è più viva che mai.

Tuttavia, novembre è il mese dei morti, Halloween è da poco passato e l’ombra infausta dell’oltretomba si allunga sui nostri corpi allegri.

Prima che sia troppo tardi, dunque, sbirciate un po’ di cosa abbiamo parlato in vita e di cosa parleremo in mort… ehm! volevo dire, in futuro…

Non ci resta poi che raccomandarvi di lasciare un like alla pagina facebook di Altrimondi e uno a quella generale della nostra rivista IYE per mantenervi aggiornati su tutti i nuovissimi contenuti che realizzeremo per voi.

Passato: Nello scorso mese abbiamo parlato dei fumetti Le maschere dell’orrore e del classico Gli Eterni dell’immortale J. Kirby. Vi abbiamo recensito il nuovo audiobook horror Satyros di G. Borroni. Per il cartaceo vi abbiamo somministrato I camminatori di F. Verso, e Luna Nuova di Ian McDonald e intervistato F. Ferrauto e A. Proietti relativamente al loro romanzo Alla fine del tempo. Abbiamo anche parlato di retrogame, con l’ambientazione cyberpunk Mutant Chronicles e abbiamo inaugurato una succulenta rubrica di film cult, per gli appassionati di b-movies, chiamata #tipsfromouterspace. P. Rotelli ci ha continuato a dilettare con le avventure strampalate del suo Detective Newton.

Futuro: Nei prossimi giorni vi allieteremo parlandovi di Perso nel bosco di D. Panzieri, e di Progetto Stigma, fumetti editi da Eris Edizioni. Sviscereremo per voi i romanzi Winter di D. Veronesi, Springlynn & dads baubles di M. Viggi e probabilmente di qualche classicone di genere. Vi porteremo indietro nel tempo con l’avventura grafica Loom, e continuando a parlare di cult movies con i suggerimenti dallo spazio profondo. In tutto questo P. Rotelli continuerà a farci sorridere con le avventure del Detective Newton. Che volete di più?

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

LIZ LAMERE – ONE NEVER KNOWS

Avvocatessa, boxeur, manager, producer, amante dell’arte ma anche, e soprattutto, musicista, collaboratrice artistica e compagna (e poi vedova) di Alan Vega: tutto questo è Elizabeth “Liz” Lamere, per quasi un trentennio partner in crime del compianto visual artist e frontman newyorchese – mente del pioneristico

Dracula Drivers - Reborn

Dracula Drivers – Reborn

Dracula Drivers, che esista un saldo connubio tra il rock’n’roll che amiamo e le pellicole horror – soprattutto quelle d’antan – è cosa assolutamente assodata.