Zolle – Porkestra

Zolle – Porkestra 1 - fanzine

Zolle – Porkestra

I lombardi Zolle, progetto a due nato da una costola dei Morkobot, ritornano, dopo il debutto omonimo del 2013, con Porkestra, sorta di concept album privo di contenuti (l’unica caratteristica è che tutti i titoli dei brani contengono la parola “pork” al loro interno). I dodici pezzi proposti, giocati quasi esclusivamente su chitarra e batteria, danno vita a un sound asciutto ed essenziale che fa del metal il suo spirito guida.

Il pestare ignorante di Porkediem apre il disco lasciando spazio ai riff bollenti di Porkeria e al cadenzato incedere di Porkasmatron.
Lo spigliato procedere di Porkona, invece, lasciando la possibiltà alla batteria di sfogarsi e tessere trame più intricate, introduce il granitico muoversi, tra stop’n’go in stile Queens Of The Stone Age, di Porkemon, mentre l’ampio svilupparsi di Porkimede lascia che a seguire siano il fulminante correre di Porkata e lo squadrato procedere di Porkobot.
Porkenstein, infine, dialogando con le fragili note di xilofono, cede il compito di chiudere agli squarci di chitarra di Porkastica, alla grezza pesantezza di Pork Vader e al complicato concludere della più matematica Porkangelogabriele.

Il nuovo disco degli Zolle scivola via lasciando ben poco sapore. I dodici brani non hanno nemmeno una virgola fuori posto, ma non riescono mai a comunicare effettivamente qualcosa (se non che prendono le mosse dal metal e hanno voglia di far casino). Inoltre, l’aver ridotto tutti i contenuti al tema del “pork”, da intendersi più sul versante della bestemmia, piuttosto che su quella dell’amore per il maiale, non aiuta a rendere più profondo e interessante il lavoro. Insomma, pezzi ben fatti, ma privi della consistenza necessaria per colpire come avrebbero potuto.

Tracklist:
01. Porkediem
02. Porkeria
03. Porkasmatron
04. Porkona
05. Porkemon
06. Porkimede
07. Porkata
08. Porkobot
09. Porkenstein
10. Porkastica
11. Pork Vader
12. Porkangelogabriele

ZOLLE – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.