Phidge – Paris

Phidge – Paris

A tre anni di distanza dal loro ultimo ep (alle spalle ci sono anche due album) i bolognesi Phidge (Oscar Astorri, Nicola Di Virgilio, Riccardo Fedrigo, Dodi Germano) ritornano sulle scene con Paris.

Il nuovo album, pubblicato ancora una volta da Riff Records, si compone di dieci brani indie rock/emo che guardano con orgoglio al meglio della musica indipendente americana anni ’90.I ritornelli energici di (Do We?), alternati da pacate e morbide strofe, suonano leggermente forzati e squadrati, mentre le chitarre di A Couple Of Things, fresche e ariose, lasciano che a seguire siano il piglio vivace e squillante dell’ottima Any Good News?.

Il procedere metodico di The Mouth Of Love, invece, tra grida solari e avvolgente emotività, introduce sia l’alternarsi di voci della fresca ed energica Face To Face, sia il corposo coinvolgere della sognante e delicata (nonostante l’elettricità delle chitarre) Memories. Paris, quasi fosse la prosecuzione del brano precedente, suona più cafona e rock’n’roll, aprendo agli ispirati arpeggi di Be Do e al crescere e svilupparsi della calda Road (To The Drops).

Il pacifico accompagnare di Thin, infine, scalda il cuore con i suoi momenti più concitati, accarezzando con le sue melodie.

Il terzo album lungo dei Phidge, nonostante qualche piccolo passo falso nella parte iniziale, si dimostra un lavoro completo, solido e ben concepito. I dieci brani presentati, orgogliosamente ancorati all’indie rock/emo di metà anni ’90, fanno innamorare quando provano ad essere più riflessivi ed emotivi, mentre divertono quando vanno energicamente dritti al punto.

Un disco per nostalgici, forse, ma di quelli ben fatti e in grado di mantenere una propria personalità.

TRACKLIST
01. (Do We?)
02. A Couple Of Things
03. Any Good News?
04. The Mouth Of Love
05. Face To Face
06. Memories
07. Paris
08. Be Do
09. Road (To The Drops)
10. Thin

LINE-UP
Oscar Astorri
Nicola Di Virgilio
Riccardo Fedrigo
Dodi Germano

https://www.facebook.com/phidgeband/?fref=ts

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati

Tropical Fuck Storm - Submersive Behaviour_cover

Tropical Fuck Storm – Submersive Behaviour

È qui e richiede attenzione, perché i Tropical Fuck Storm hanno dimostrato più volte di saper far bene, di saper maneggiare il rock (alternativo, indie, noise, quello che volete) meglio di tanti altri – ma direi di quasi tutti.

Luca Ottonelli

Luca Ottonelli. E’ nato a Genova nel 1969 e ho completato i primi studi artistici avendo come maestro di Figura G. Fasce.