The Cavemen – The Cavemen

The Cavemen – The Cavemen

Questa band arriva dalla Nuova Zelanda,ha all’attivo 2 album,”THE CAVEMEN”(1:12 records,2015) e “BORN TO HATE”(Dirty Water records,2016)…Ora ristampato dalla Dirty Water,esce il primo lp,in vinile rosso sangue con 2 titoli inediti in +.

15 pezzi di punk-rock al fulmicotone,tiratissimi e cattivissimi,x 1 totale di circa 25 minuti.
‘Sti ragazzi sono PUNK fino al bucio der culo,ascoltatevi “RIDES WITH THE REICH”(“I don’t wanna kiss ya,I’m in love with Adolf Hitler…”).Questo è solo 1 esempio di quanto poco siano fottutamente politically correct!

Qualke accenno al garage con tanto di organo in “STAND BY YOUR GHOUL” e “CRIMES TONIGHT”,mentre l’unico momento ke ci lascia prendere 1 po’di respiro(meno di 3 minuti),è
“SWAMP THING”,blues dall’andamento CRAMPSiano…

Tutti i brani sono pervasi da un’energia ed una violenza tale ke mi fanno rimpiangere di essermeli persi dal vivo lo scorso anno.
Sono sicuro ke i loro live non abbiano niente da invidiare a gente come THE DWARVES o THE BULEMICS,tra i poki veri PUNK-ROCKERS sopravvissuti a questo mondo di fikette.
In tutto il disco non c’è 1 pezzo da scartare,anke xkè o ami questa formula o ti fa skifo.

E adesso mi rimetto su “SCHOOL SUCKS”(“kill the teachers,burn the homework,smash the classroom…”) aspettando ke i vicini vengano a kiedermi il disco in prestito.

ETICHETTA: DIRTY WATER RECORDS

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Memoriam – Rise to power

Atteso ritorno dei Memoriam, il gruppo death metal fondato dal cantante Karl Willetts ex dei Bolt Thrower  da Frank Healy bassista dei Benediction ed ex chitarrista dei Napalm Death, insomma la crema del death metal, coadiuvati molto bene da Scott Fairfax alle chitarre e Spike T. Smith alla batteria.

Cosa resta del duemilaventidue

  Un altro anno se n’è andato, portandosi dietro le scorie di dodici mesi costantemente vissuti al di sotto delle nostre possibilità, castrati da un contesto sociale che non riusciamo a modificare in alcun modo. I sogni anche per questa volta sono rimasti tali, immutati

Tropical Fuck Storm - Submersive Behaviour_cover

Tropical Fuck Storm – Submersive Behaviour

È qui e richiede attenzione, perché i Tropical Fuck Storm hanno dimostrato più volte di saper far bene, di saper maneggiare il rock (alternativo, indie, noise, quello che volete) meglio di tanti altri – ma direi di quasi tutti.

Luca Ottonelli

Luca Ottonelli. E’ nato a Genova nel 1969 e ho completato i primi studi artistici avendo come maestro di Figura G. Fasce.