Reigning Sound – Abdication…for Your Love

Reigning Sound – Abdication…for Your Love

Reigning Sound - Abdication...for Your Love 1 - fanzinePremetto ke dopo i primi diski dei REIGNING SOUND ne avevo perso le tracce (vuoi x le miriadi di uscite discografike interessanti,vuoi x il mio pressapokismo). Scopro ora ke dal 2001 la band ha sfornato 10 lp e (cosa bizzarra) discogs (ke non è la bibbia) mi dà il 2011 come data di uscita di questo “ABDICATION…” mentre il promo arrivato una decina di giorni fa,me lo presenta come una nuova produzione…
Kissenefotte,andiamo avanti:

GREG CARTWRIGHT, dopo la grande avventura OBLIVIANS, collaborazioni con ’68 COMEBACK, DETROIT COBRAS ed altri gruppi (COMPULSIVE GAMBLERS tra tutti), ha finalmente trovato la sua nuova dimensione: REIGNING SOUND.

Devo dire ke dai primi lavori il gruppo, oltre ad aver cambiato alcuni elementi, è cresciuto, ha abbandonato i suoni LO-FI e si è raffinato (ad ognuno di voi il giudizio, positivo o negativo).
X me questo era il modo migliore x dare una svolta alla band, tanto x non continuare a fare il solito disco e x dimostrare ke GREG & CO. sono capaci a suonare anke senza 1 muro di feedback o la voce distorta.

“LYING GIRL” e “CAN’T HOLD ON” sono i brani + garage, accompagnati dal tipico suono FARFISA (o VOX!). Mi piace molto la ballata “EVERYTHING I DO IS WRONG” e ke dire di “WATCHING MY BABY”? Mi ricorda tanto i pezzi + melodici degli OBLIVIANS.
Commoventi il SOUL di “CALL ME” e la ballata (con tanto di HAMMOND) intitolata “NOT FAR AWAY”.
1 altro bel momento intimista è “EVE” e “SHAW” è 1 altro pezzo intriso di SOUL.

Insomma l’atmosfera di questo “ABDICATION…” è abbastanza rilassata, non vi aspettate 1 altro “TOO MUCH GUITAR”; comunque 1 lp godibilissimo, suonato magistralmente, senza troppi fronzoli, senza inseguire le mode del momento, IT’S ONLY FUCKIN’ ROCK’N’ROLL, BUT…

P.S.- In realtà il disco è stato realizzato nel 2011 dalla SCION AUDIO/VISUAL ed ora ristampato dalla MERGE, ma non avevo voglia di cambiare la prima parte della rece, tanto x polemizzare 1 po’ ,ke non fa mai male.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.