Tutti gli addii fanno male. Per fortuna in questo caso ci si trova davanti a una rara eccezione: il disco di Cosmo, ovvero quel Marco Jacopo Bianchi caposaldo degli stessi Drink To Me che, dopo tre dischi in cui non mancava certo di cui entusiasmarsi,...

Semplicemente il miglior gruppo spagnolo di beat degli anni sessanta. Inquadriamo la situazione: originari di Valencia, questo è il loro unico album, e siamo nel pieno del franchismo, che lasciava però relativa libertà di fare il beat, forse più per ignoranza che per ragionato permissivismo....