Necrodeath – Idiosyncrasy

“Idiosyncrasy” è un disco che ci consegna una band in ottima forma e nel pieno della propria maturità.

Aeternal Seprium – Against Oblivion’s Shade

Pur mantenendo il proprio background influenzato da Iron Maiden e Manowar, la band ha sviluppato uno stile personale che può richiamare alla mente certo heavy metal epico in stile Warlord.

Black Propaganda – Black Propaganda

L’antidoto ideale da assumere per contrastare l’ipocrisia che ci ammorba puntualmente ogni anno durante il periodo natalizio ha un nome : Black Propaganda.

Mournful Congregation – The Book Of Kings

I Mournful Congregation con The Book Of Kings si confermano tra le realtà più importanti della scena funeral doom, sfoderando uno dei migliori lavori dell’anno assieme a quelli di Colosseum , Esoteric e Comatose Vigil.

Sushi Rain – Breathless

Con “Breathless” i Sushi Rain ci invitano a riscoprire le sonorità che resero celebri, a cavallo tra gli ’80 e i ’90, band come Living Colour ed Extreme.

Thorr-Axe – Wall Of Spears

Tre ragazzini da Bloomfield, Indiana del Sud, debuttano con un disco contundente, maestoso, potentissimo.

Bologna violenta – Bologna violenta

One man band di elettro grind strumentale dal vivo, così definisce questo progetto Nicola Manzan, ovvero Bologna Violenta, anche se proviene da Bassano del Grappa (la grappa si sa, induce a cattivi comportamenti). Praticamente si tratta di ventisei canzoni, nessuna supera i ventisette secondi, arrivando a creare una sorta di continuum, quasi fosse un pezzo … Leggi tutto “Bologna violenta – Bologna violenta”