Mop Mop – Isle Of Magic

Mop Mop – Isle Of Magic

I Mop Mop sono in sostanza Andrea Benini, cesenate classe 1977, che dal Dams di Bologna è arrivato a fare questo godibilissimo misto di Afro beat, jazz, funk, tocco latino e gusto italiano. Andrea ha sempre avuto in testa fin da piccolo le percussioni e il ritmo, e si sente il suo innato talento.

Il disco è molto ipnotico e caldo, registrato in analogico tra la Germania, e l’Italia. Benini vive a Berlino, ma il suo cuore è in Africa. Isle Of Magic è un atto di amore verso l’Africa e la sua musica, al quel magma perenne di suoni ed odori, di idee sbilenche e scorci geniali. Qui possiamo trovare la voce sognante di Anthony Joseph, poeta inglese, e la magnifica vocalist egizio – finnica Sara Sayed, veramente una voce incredibile. Andrea ha un tocco magico, che lo ha anche portato a scrivere “Three Times Bossa” per la colonna sonora del film di Woody Allen “To Rome With Love”. Si può dire che Mop Mop sia nella scia di musicisti come Nicola Conte o Gerardo Frisina, ma qui c’è molta ma molta più Africa, quindi più varietà e meno manierismo. Un disco di altri tempi ed altri luoghi, con un sapore fortissimo e speziato.

Tracklist :
1 Jua kiss
2 Let i go feat. Anthony Joseph
3 Kamakumba
4 Heritage feat. Anthony Joseph
5 Phantom of the panther
6 Run around feat. Fred Wesley and Anthony Joseph
7 The golden Bamboo
8 Loa chant feat. Sara Syed
9 Black Ivory
10 Damballah
11 Mojomamy
12 Afro Jojo part one
13 Afro Jojo part two

MOP MOP – pagina Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.