la band di Leeds colpisce un’altra volta il bersaglio, con un disco che è un piacere dall’inizio alla fine e che riallinea il nostro spirito con la felicità ed il groove.

Condivisioni 4
Share

La musica fornisce una struttura molto forte alle parole, che sono lavorate finemente e che esprimono i sentimenti di una persona abituata a guardare il mondo sforzandosi di rimanere se stessa, che è la cosa più difficile in questi tempi liquidi, e come dice Eugenio, forti non lo siamo affatto.

Condivisioni 14
Share

Chi ama il punk hc sente al volo se un disco ha la capacità di suscitare qualcosa, e questo dei Small Thing di cose ne suscita molte.

Condivisioni 30
Share

Poesia e Veleno è un disco che lascia un sentore di malinconia, è blues fatto con altri mezzi e passando per incroci diversi.

Condivisioni 10
Share

Pochi in Italia hanno questa capacità di affrontare il mare magnum del pop con tale originalità ed identità ben definita.

Condivisioni 64
Share

Stile, eleganza e anche molta sostanza per questa raccolta che contiene il meglio dei primi due dischi di Gabriel Tajeu, talento soul pop che proviene dall’Alabama, terra di grande tradizione soul.

Condivisioni 5
Share

Se c’è crisi il suono diventa post, e i Then Comes Silence fotografano alla perfezione questo momento con la loro ottima mistura post punk new wave.

Condivisioni 15
Share

La classe è innata, ma c’è un grande lavoro dietro e si sente, e il risultato è di alta qualità e di altissima ballabilità.

Condivisioni 9
Share

La traccia originale è uno sviluppo continuo di temi techno, e ha una profondità ragguardevole, si espande nello spazio come fosse materia gassosa ma con una consistenza plastica che si deforma a seconda del ritmo che esce dalle casse.

Condivisioni 7
Share

Come è nato il concept dietro a Grenoble 98 ? E’ nato un po’ per caso… scegliendo il nostro nome ovviamente era già implicito come riferimento. Quando all’inizio abbiamo poi provato a definire i primi pezzi e di conseguenza il nostro stile ci siamo accorti che nasceva quasi spontaneo un carattere epico. Cosa c’è di …

Condivisioni 12
Share

Musicalmente un disco molto affascinante e di classe superiore, che porta in sé molte cose, ed è una delle migliori uscite dell’anno in campo elettronico, la cosa più simile ai Kraftwerk che abbia mai sentito in Italia.

Condivisioni 3
Share

Il disco ha molteplici funzioni, e può essere usato in molteplici contesti : come colonna sonora per una rapina nel centro di Roma, come base per feste scatenate o dopo sbronza importanti, insomma è sempre il momento per i Funkallisto.

Condivisioni 3
Share