Indigo Law – Freshly Mown

Indigo Law – Freshly Mown

Dinamico, multiforme, ora melodico, ora aggressivo, questo è il sunto di quello che sono andato incontro ascoltando l’album di debutto dei Toscani Indigo Lawn, dal titolo “Freshly Mown”, le cui cinque tracce, regalano un atmosfera generale più unica che rara, facendo subito capire lo spessore tecnico dei singoli musicisti.

Apparentemente scontato viste le sonorità Alternative Funky Rock con vaghi richiami punk, al secondo ascolto sono riuscito ad entrare dentro le note di questo prodotto scorgendo spunti e idee di pregevole fattura, un esempio ben riuscito di come si possa ottenere ottimi risultati con il minimo indispensabile, senza troppi suoni ricercati o artefatti, ma tutto genuino e suonato con semplicità straordinaria.

Un racconto in cinque capitoli come posso leggere dalla loro presentazione che raccontano di sentimenti, relazioni e storie, che lasciano l’amaro in bocca.

Un album originale, curato nei minimi dettagli che regala un concentrato di potenza e corporatura che fanno di questo cd un disco maturo e stracolmo di impeto.

Sarebbe riduttivo elencare le tracce preferite perchè si rischierebbe di sminuirne una a discapito dell’altra, ed invece i quattro ragazzi, hanno saputo dare il giusto equilibro a tutto il lavoro, caratteristica che si può ottenere solo con una buona sinergia.

“Freshly Mown”, è un debutto ben riuscito un album maturo e ben studiato senza lasciare niente al caso.

ETICHETTA: La Clinica Dischi

TRACKLIST
1 – TELL ME
2 – WHY
3 – OUT OF ME
4 – QUATRO
5 – SINCE I LAST GOT TO YOUR HEAD

LINE-UP
Lorenzo Guidi – Chitarra/Voce
Bruno Russo – Hammond/Sinth/Pad
Christian Leonor – Basso
Emanuele Capaccioli – Batteria/Percussioni

Leandro Partenza
[email protected]

Leandro Partenza classe 1972 muove i suoi prmi passi come musicista batterista militando in diverse formazioni locali ed estere passando tre anni in Inghilterra (Londra) e specializzandosi in generi che spaziano dal rock al metal. Dopo anni concentrati dietro i tamburi decide di diventare anche compositore e pubblica il suo primo progetto solista elettro rock strumentale. La sua fame di musica è insaziabile così da continuare la sua attività come musicista/compositore.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.