I Giorni Dell’Assenzio – Immacolata Solitudine

I Giorni Dell'Assenzio – Immacolata Solitudine 1 - fanzine

I Giorni Dell’Assenzio – Immacolata Solitudine

I Giorni Dell’Assenzio, band abruzzese composta da Mattia De Iure, Tania Gianni e Mauro Bucci, dopo un paio di anni passati a suonare in saletta e su molti palchi, debuttano per Ridens Records con gli otto brani di Immacolata Solitudine. Il sound proposto è un riuscito indie/alternative rock che guarda molto agli anni ’90.

L’apertura dell’opera è lasciata in mano al veloce e graffiante correre di Simulacro (ottimo l’affiatamento fra i vari strumenti), mentre il compito di proseguire è nelle mani dello spirito blues/hard rock di Gigante (decisamente incisivo il riff di chitarra) e dell’emotività delicata della morbida Rivoluzione.
Gli assalti di chitarra di Radioattività, invece, scombinando e rinvigorendo l’introversione delle sue strofe, introduce la più che coinvolgente Immacolata Solitudine e il sound più disteso e arioso di Eveline.
Indi(e)feso, infine, tra stop’n’go e chitarre grasse, cede spazio all’intensità crescente della conclusiva e avvolgente Maleamore.

Con questi otto brani il power trio abruzzese dimostra di avere idee ben chiare e precise. L’album scorre veloce e, grazie alle buone melodie, alla forza d’impatto degli strumenti e ai testi mai banali, regala ben più di qualche momento interessante. Un debutto riuscito e una band promettente.

Tracklist:
01. Simulacro
02. Gigante
03. Rivoluzione
04. Radioattività
05. Immacolata Solitudine
06. Eveline
07. Indi(e)feso
08. Maleamore

Line-up:
Mattia De Iure
Tania Gianni
Mauro Bucci

I GIORNI DELL’ASSENZIO – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.