Diplomatics – I Lost My Soul In This Town

Diplomatics - I Lost My Soul In This Town 1 - fanzine

Diplomatics – I Lost My Soul In This Town

Condividi:
Share

Odio ripetermi! In realtà non è così anzi adoro ripetere concetti per me basilari. Uno di questi è quello per il quale sia necessario avere (tanto) stile per poter far bene rock’n’roll.

Ed è questo un motivo per il quale i cinque diplomatici sono così bravi, basta infatti vederli camminare attraversando un ponte su di una strada piovosa in uno scatto in rigoroso bianconero per capire che sono nati per suonare musica affascinante e altamente infiammabile.

Ma, com’è ovvio che sia, non basta un sia pur molto convincente immagine a far sì che si possa essere dei rocker di valore superiore ed è per questo che i nostri piazzano all’inizio di questo album tre colpi che metterebbero al tappeto il più coriaceo fra i pezzi massimi; si comincia con Love Boat che è soul e punk con una certa predilezione per il primo elemento, si prosegue con You Make Me Crazy che è sempre soul e punk ma con in questo caso la prevalenza del secondo e si chiude con Sunshine Glow un pezzo garage talmente intenso da ricordare i migliori Nomads.

Ma la band non si accontenta di aver messo k.o. l’ascoltatore con soli tre brani e prosegue il suo martellamento con pezzi altrettanto persuasivi come Lost In Town puntellata da un sax che ammalia, il robusto suono glam di Hey Loser, You Poser! e Moving On che sempre uno dei pezzi migliori degli Hellacopters e i pezzi migliori del quintetto scandinavo erano davvero dinamite.

Questo I Lost My Soul In This Town è davvero un disco di respiro internazionale che potrebbe portare il quintetto vicentino al di fuori degli angusti confini nazionali, in verità non so se questo accadrà ma una cosa è certa i Diplomatics lo meriterebbero.

Trentacinque minuti di grande rock’n’roll, per chi scrive il primo grande squillo del 2017.

 

TRACKLIST
1) Love Boat
2) You Make Me Crazy
3) Sunshine Glow
4) Nothing But You
5) Lost In Town
6) Hey Loser, You Poser!
7) Today
8) Moving On
9) Falling Down
10) Fill It Up

LINE-UP
Niccolò “Ovo” Sabin,
Emanuele “Manu” Garziera,
Matteo “Set” Marsetti,
Daniel “Danny” Carollo,
Dario “Mase” Masello

 

Condividi:
Share
Tags:
, ,
Il Santo
calcagnoluca31@gmail.com

Il Santo alias Luca ovvero il secondo (o il primo,fate voi) urlatore alla sbarra,a proposito tutti sul podcast ad ascoltarci.Il sopranome l'ho adottato non per motivi religiosi, ma ispirandomi al miticopersonaggio interpretato da Roger Moore nello splendido telefilm Simon Templar.MI piace ascoltare musica,leggere,il gioco del calcio,pensare con la mia testa.Mi piace il sublime e il terribile, il rock'n'roll piu' semplice ma anche un sacco di altre cose. Mi piacciono le persone che non si fanno di inutili menate per questo mi piacciono Simone e Loriana e per questo scrivo e sostengo In your eyes.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.