Circolo Lehmann – Dove Nascono Le Balene

Circolo Lehmann – Dove Nascono Le Balene

Un esordio che ha del notevole

I piemontesi Ghego Zola, Lorenzo Serra, Pax Caterisano, Umberto Serra e Marco Magnone, dopo aver dato vita alla band Circolo Lehmann (il nome è un omaggio a “Il Signor Lehmann” del musicista/scrittore Sven Regener), debuttano per Libellula con gli undici brani di Dove Nascono Le Balene. Il disco, coprodotto insieme ad Andrea Bergesio, sviluppa intense atmosfere folk/cantautorali imbevute di rock, post rock e accenni di psichedelia.

Il dilatato crescere e abbracciare di Marlene, morbido e avvolgente nel suo riempirsi pian piano di suono, apre al funky rock leggermente pestone e arioso de La Festa, mentre la chitarra acustica di Niente Di Nuovo, tra cori, slanci e animo velato di dolce malinconia, lascia che a seguire siano gli oltre otto minuti della emotivamente intensa e coinvolgente La Casa Al Mare (una sorta di lungo e caldo abbraccio malinconico).
Il taglio energico de La Nostra Guerra, invece, tra chitarre, basso e tastiere, segue percorsi lievemente più tortuosi, introducendo sia il suono corposo e sentito della centrale Dove Nascono Le Balene, sia il dolce accarezzare, fra arpeggi e archi, di Danza.
Maree, in ottava posizione, colpisce per il suo fresco colorarsi di fiati, ma a lasciare imbambolati è la sognante e avvolgente anima strumentale di Ulisse.
Il pensieroso proseguire di Nero A Capo, infine, acquistando sempre più vigore con il passare dei minuti, si spegne solo di fronte alla serenità ritrovata della leggera e distesa Cosa Ci Siamo Persi.

Con questo debutto il Circolo Lehmann si guadagna con facilità un voto più che positivo. Gli undici brani proposti, gustosi per quanto riguarda arrangiamenti e scelte melodiche, si accompagnano a testi mai banali o di secondaria importanza, dando vita ad un insieme compatto, coeso e coerente. La formazione piemontese non solo è riuscita ad elaborare un linguaggio sonoro personale, ma è anche stata in grado di utilizzarlo al pieno delle proprie potenzialità. Un esordio che ha del notevole.

TRACKLIST
01. Marlene
02. La Festa
03. Niente Di Nuovo
04. La Casa Al Mare
05. La Nostra Guerra
06. Dove Nascono Le Balene
07. Danza
08. Maree
09. Ulisse
10. Nero A Capo
11. Cosa Ci Siamo Persi

LINE-UP
Ghego Zola
Lorenzo Serra
Pax Caterisano
Umberto Serra
Marco Magnone

CIRCOLO LEHMANN – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.