Cavalcando Il Sole 10: Andando Lontano (andrea Magno)

Cavalcando Il Sole 10: Andando Lontano (andrea Magno): Claudio Spinosa legge Andrea Magno Una ...

Cavalcando Il Sole 10: Andando Lontano (andrea Magno)

Claudio Spinosa legge Andrea Magno

Una sindone,
a coprire
poligamia di emozioni,
arditi equilibrismi
tra segreti e bugie,
grande figlio di puttana,
non mi pento,
lastricavo strade di parole
a riempire vuoti,
raccontavo di timori
tra me e me,
aspettando,
senza nessuna riserva,
la fine del mistero,
adesso tremo,
tremiamo,
non voglio guardarti,
voglio morderti,
e manca respiro
respirandoti,
mentre infligge piacere
quella lingua
sfiorando labbra.

Andrea Magno

Cavalcando il sole 1 : Medusa (Marzia Sirio)
Cavalcando il sole 2 : Roberta Placida
Cavalcando il sole 3 : Reperibilità Notturna
Cavalcando il sole 4 : Fragile (Antropoetico)
Cavalcando il sole 5 : Il Tempo (Giuseppe Ciacchera)
Cavalcando il sole 6: Accettare
Cavalcando il sole 7 : Sono un airone (Giuseppe Russo)
Cavalcando il sole 8 : Una Mattina (Maria Derna)
Cavalcando il sole 9 : Nel giardino di Hermes (Alessandra Prospero)

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
1 Comment

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

“Riflessioni sulla pena di morte” di Albert Camus, edito da SE

Riflessioni sulla pena di morte di Albert Camus

“Réflexions sur la guillotine” è un saggio del ’57 di Camus che appare prima sulla “Nouvelle Revue Francaise” e poi nel libro “Réflexions sur la peine capitale”

Alexander Gonzalez Delgado

Gonzalez Delgado (o più semplicemente Sasha), nonostante l’avversione di Zuckerberg per il corpo nudo e i capezzoli femminili in primis.

The Rellies - Monkey / Helicopter 7"

The Rellies – Monkey / Helicopter 7″

The Rellies : adoro questo gruppo di fanciulli, suonano semplice e sghembo come piace a me e, a quanto pare, non sono l’unico giacché questo singolo viene licenziato da un’etichetta stravirtuosa come la Damaged Gods.