Cavalcando il sole 10: Andando lontano (Andrea Magno)

Cavalcando il sole 10: Andando lontano (Andrea Magno) 1 - fanzine

Claudio Spinosa legge Andrea Magno

Una sindone,
a coprire
poligamia di emozioni,
arditi equilibrismi
tra segreti e bugie,
grande figlio di puttana,
non mi pento,
lastricavo strade di parole
a riempire vuoti,
raccontavo di timori
tra me e me,
aspettando,
senza nessuna riserva,
la fine del mistero,
adesso tremo,
tremiamo,
non voglio guardarti,
voglio morderti,
e manca respiro
respirandoti,
mentre infligge piacere
quella lingua
sfiorando labbra.

Andrea Magno

Cavalcando il sole 1 : Medusa (Marzia Sirio)
Cavalcando il sole 2 : Roberta Placida
Cavalcando il sole 3 : Reperibilità Notturna
Cavalcando il sole 4 : Fragile (Antropoetico)
Cavalcando il sole 5 : Il Tempo (Giuseppe Ciacchera)
Cavalcando il sole 6: Accettare
Cavalcando il sole 7 : Sono un airone (Giuseppe Russo)
Cavalcando il sole 8 : Una Mattina (Maria Derna)
Cavalcando il sole 9 : Nel giardino di Hermes (Alessandra Prospero)

Avatar

Autore: Claudio Spinosa

Claudio Spinosa, Sulmona 74. La sua biografia poetica comprende: Il mio dovere esserico 2005 Sinapsi esigenti 2007 Autonatura 2008 UomoAsfalto 2010 Il signore cobalto 2011 Al asor 2012 Trapassato mentale 2012 Twitter haiku 2012 Anorac 2013 Samsara 2014. I suoi riferimenti sono l'haiku giapponese e la poesia ermetica.

Un commento su “Cavalcando il sole 10: Andando lontano (Andrea Magno)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.