Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36
Bbq Kings - Swimming Pools, Movie Star

Bbq Kings – Swimming Pools, Movie Star

Bbq Kings - Swimming Pools, Movie Star: Capita, non di rado, di assistere nella zona in cui vivo all'esibizione di sedicenti gruppi blues o di cover-band dedite...


Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/895352.cloudwaysapps.com/wcnaxsfeed/public_html/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/dynamic-tags/tags/post-featured-image.php on line 36

Bbq Kings – Swimming Pools, Movie Star

Capita, non di rado, di assistere nella zona in cui vivo all’esibizione di sedicenti gruppi blues o di cover-band dedite alla propria personale riproposizione della “musica del diavolo”.Queste bands,spesso tecnicamente innecepibili,sono,a loro dire,le custodi della sacra verit√†,i pasdaran della tradizione,i sacri crociati del sound originario. Ovviamente ci√≤ non potrebbe essere pi√Ļ falso e menzognero,se Robert Johnson,John Lee Hooker o Muddy Waters avessero occasione di ascoltarli si farebbero beffe di loro, in quanto sarebbero oggi anni luce pi√Ļ avanti di questi pallidi e freddi copisti.Prendiamo invece in esempio i BBQ Kings,non si pu√≤ certo dire che non siano dei tradizionalisti,il loro suono √® quanto di pi√Ļ profondamente americano possiate immaginare,ma la loro musica non √® asfitticamente conservatrice ma bensi’ ricca di feeling,di ironia,di quell’immediatezza che √® totalmente estranea ai loschi figuri gi√† bistrattati poc’anzi.I “nostri” non sono n√® giovani n√® belli e quindi per antonomasia non saranno mai degli “eroi”,n√® tantomeno vedrete un loro video alla televisione,ma resta il fatto che le loro canzoni sono “vere”, il loro ascolto √® una delle cose pi√Ļ genuine che vi possa capitare di udire.Provate,per credere a ci√≤ che vi dico,ad “assaggiare” il rockabilly stralunato di “Big D”, o la loro personale rilettura dei Creedence Clearwater Revival presente in “Dead man walking” e in “One the way”,gli indiscutibili richiami ai Little Feat contenuti in “You’ve got nothing”,o gli echi della Band percettibili in “Making a long story short”,per chiudere il cerchio con la chitarra vagamente surf che apre “Been had”.Ma se ancora permangono in voi dei dubbi sull’ apertura mentale dell’ineffabile duetto in questione citer√≤ i nomi che compaiono nei ringraziamenti all’interno del cd:C.C.R., Gram Parsons, Black Flag, New York Dolls, Sex Pistols, Rolling Stones, Beatles, Who, Kinks, Elvis Presley, Robert Johnson, Bukowski, Faulkner. Ora sono riuscito a rendere l’idea?

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

LES LULLIES – MAUVAISE FOI

A cinque anni dal fragoroso album di debutto omonimo (un ruspante affresco di dieci episodi di veloce garage punk senza fronzoli) i francesi Lullies tornano sulle scene con un nuovo disco, “Mauvaise Foi” (Bad Faith) uscito, a fine maggio, sempre su Slovenly Rercordings.Il secondo Lp

Banchetto cuore delle bands

Oggi vi voglio parlare di una argomento che a me sta particolarmente a cuore facendo parte di quelli che la musica anche la fanno ( ci proviamo se non altro) .

Alberica Sveva Simeone – The wormcave

Primo romanzo della scrittrice romana Alberica Sveva Simeone per le edizioni Plutonia Publications dello scrittore e ottimo divulgatore del fantastico con il suo podcast Plutonia Publications.