Zabrisky – Peter, Nick And The Lads

Zabrisky – Peter, Nick And The Lads

Il fresco e vivace accogliere di Not So New To Me (deviato nella seconda parte su territori più elaborati e psichedelici), apre al veloce scivolare su note di chitarra di From Geese To Sea e al ritmato e frizzante correre di It Could Happen Then. La più sanguigna e trascinante Deep Blue Eyes, invece, con il suo contrapporsi tra pieni e vuoti, lascia che a chiudere sia lo spirito lievemente più cupo (e in leggera crescita) di Syrens.

I cinque brani sfornati dagli Zabrisky non lasciano mai a bocca asciutta. Il nuovo Peter, Nick And The Lads, tra chitarre, pop, indie rock e forti influenze anni ’90, non sbaglia un colpo, regalando emozioni ad ogni nuovo pezzo. Un lavoro curato e sostanzioso che non vi deluderà.

Tracklist:
01. Not So New To Me
02. From Geese To Sea
03. It Could Happen Then
04. Deep Blue Eyes
05. Syrens

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Märvel – Double Decade

Grandissimo ritorno degli svedesi Märvel uno di gruppi di hard rock scandinavi più longevi ed apprezzati, e il perché del loro successo è racchiuso in questa doppia raccolta celebrativa.

Tigre - Contro Tigre

Tigre – Contro Tigre

Ad aggiungersi alla prestigiosa lista dei portabandiera di un qualcosa che è molto di più di un genere musicale ci pensano i Tigre che, con i quattro pezzi di questo mini, segnano il loro primo rumoroso vagito.

Eyeless In Gaza – Photographs as memories

Ristampa della meritoria Spittle Records del primo disco del 1981 degli inglesi Eyeless in Gaza, nome tratto da una novella di Aldous Huxley, uno dei gruppi culto degli anni ottanta e non solo. Questa ristampa rende giustizia ad un disco troppo spesso sottovalutato e relegato negli episodi minori del grande gruppo britannico.