Your 33 Black Angels – Eternities 1

Your 33 Black Angels – Eternities 1

Your 33 Black Angels - Eternities 1 1 - fanzineSettima fatica musicale per la band degli Your 33 Black Angels dal titolo “Eternities 1”.

Il combo di New York ci delizia di un sound fine ed elaborato fino al midollo, regalando così tredici brani di musica davvero intensa, fuori dai soliti canoni commerciali e che testimonia così la volontà della band di suonare quello che piace a loro e non quello che commercialmente parlando potrebbe funzionare.

Suoni campionati, miscelati a synth che vanno ad esaltare chitarre in doppia soluzione un pò ruvide e un pò melodiche, fanno di questo disco un capolavoro musicale, reso ancora più particolare da una voce versatile che riesce a proporsi in diverse versioni così da riprodurre svariati scenari musicali che rendono ancora di più questo uovo progetto, originale.

Un avvio scoppiettate con la open track “Dirty Europe Forever”, lascia il passo a qualcosa di più morbido ed essenziale come la traccia “Title” dove la strumentazione ridotta ai minimi termini crea atmosfere degne di nota. Un sound che si leviga e si ammorbidisce man mano che ci addentriamo nella parte centrale dell’album con “Britpop Reveries” i cui suoni ridondano e fluttuano nell’atmosfera generale dell’album.

Il ritmo si intensifica con la traccia “Disgrace” dove il suono assume una forma più “umana” visto che è priva per la maggior parte della durata di suoni artefatti, che comunque la band di New York sà sapientemente diluire per tutto questo progetto.

“Eternities 1” si chiude con “Dark G” una canzone scura, corposa, piena di suoni che rigonfiano l’ambiente fino a renderlo piacevolmente surreale complice una voce effettata che esalta ancora di più la parte sintetica dell’album.

Se cercate un album per niente scontato ed innovativo allora qui c’è musica per le vostre orecchie.

Track List
01. Dirty Europa Forever
02. Hott Funn
03. Title
04. Consolação Vignette
05. Endless Gaze
06. Viva Dirty Europa
07. Habibi
08. Dead New Romantics
09. Britpop Reveries
10. Microwave Mistral
11. Disgrace
12. Loathe
13. Dark G

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Madhouse – Secret antithesis

Terzo disco per i Madhouse capitanati dalla cantante cantante Federica Tringali e dal chitarrista Filippo Anfossi, il titolo è ” Secret antithesis” ed esce per Nadir Music. La proposta musicale dei Madhouse è un metal moderno e fresco, con rimandi gotici in alcuni passaggi.

Mudhoney, ad aprile il nuovo album. Condiviso il primo singolo

Dopo un silenzio discografico durato quattro anni (escludendo split singles e la ristampa espansa del 2021 per il trentennale di “Every good boy deserves fudge”, infatti, risale al 2019 l’ultima pubblicazione di materiale ufficiale, l’Ep “Morning in America”) tornano i Mudhoney

Still No One -This is fuel

Still No One -This is fuel: esordio discografico sulla lunga distanza per i trevigiani Still No One dal titolo “ This is fuel”, autoprodotto.

Casual Boots – Casual Boots

Casual Boots: a comporre questo ep fresco di uscita ci pensano quattro pezzi: l’agrodolce Flowers and Raindrops, la smithsiana Lost Things, la fiammata punk di Attitude (il mio brano preferito del lotto) e gli echi degli Housemartins  contenuti in Empty Room.