We Are Waves – Promixes

We Are Waves - Promixes 1 - fanzine

We Are Waves – Promixes

Ad appena sei mesi di distanza da “Promises”, i torinesi We Are Waves (Fabio Viassone, Cesare Corso, Fabio Menegatti, Adriano Redoglia), ritornano con i cinque brani di Promixes, ep che propone quattro rivisitazioni di pezzi già pubblicati e una personale versione di How Soon Is Now (The Smiths). Il lavoro, pubblicato ancora una volta per Meat Beat Records, abbandona, in parte, il sound new wave, per tuffarsi in pieno in spinte e scure sonorità elettroniche.

Il piglio pacatamente wave di What Happened Today Is Useless, si trasforma, nel giro di pochi secondi, in una elettro-giungla cupa e aliena, dove oscurità ed energia si uniscono magnificamente fra loro.
I deserti siderali evocati da Midnight Ride, infestati da beat duri e ai limiti dell’industrial, danno vita a una sorta di cold wave dai tratti aggressivi, mentre il piglio deciso di Children Lake, vicino agli Editors dei tempi migliori (ma molto più virati sull’elettronica), convince con il suo spirito determinato e carico di melodia.
Be Your Own Island, invece, giocata su ritmi serrati e un costante stato di tensione, si lascia andare solo nei ritornelli, cedendo il compito di chiudere all’irriconoscibile versione (in stile Depeche Mode) di How Soon Is Now? (The Smiths).

Con questo nuovo lavoro i We Are Waves mettono a segno un altro buon colpo, sfruttando l’occasione per mettere in mostra il loro lato più elettronico e meno “di genere”. Un ep spesso e gustoso che non lascia spazio a critiche di alcun tipo. Un felice ritorno per una band che merita assolutamente di essere conosciuta e seguita.

TRACKLIST
01. What Happened Today Is Useless
02. Midnight Ride
03. Children Lake
04. Be Your Own Island
05. How Soon Is Now?

LINE-UP
Fabio Viassone
Cesare Corso
Fabio Menegatti
Adriano Redoglia

WE ARE WAVES – Facebook

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.