the junction-let me out!

the junction-let me out! 2 - fanzine

the junction-let me out!

I The Junction (Francesco Reffo, Marco Simioni, Alberto Bettin), band con già alle spalle almeno un centinaio di concerti e alcuni ep, debutta sulla lunga distanza con le undici canzoni di “Let Me Out!”, disco affascinante e spigliato, caratterizzato da atmosfere spensierate e solari.

Pochi accordi di chitarra e “Run And Look Away” ci travolge con la sua energia e la sua spensieratezza straripante, mentre “Allison”, con i suoi ritornelli accattivanti, gli “huu-uuu” che spuntano da ogni parte e le melodie a metà tra energia e malinconia, rapisce e fa innamorare. “Your Answer (Arab Spring)”, messe in primo piano le note di basso, esplode con le chitarre nei ritornelli, lasciando spazio all’incredibile brio di “More And More” e al caldo sfrecciare di “Betu’s Dance”. Il vivace singhiozzare di chitarre di “Wake Up” e l’incontenibile energia di “Mayday”, invece, si contrappongono alla più romantica, pacata ed estiva “Sleeping Dancer”. La rapidissima e chiassosa “Smultronstallet”, infine, cede il passo alle note vibranti di “Jenny” e alla conclusiva “Nothing’s Gonna Change It”.

I tre affiatati musicisti debuttano con un album decisamente orecchiabile ed accattivante: undici brani in cui i The Cribs suonano come gli Idlewild senza dimenticare i Kinks, i Franz Ferdinand e i nostrani Kauffman. “Let Me Out” è un lavoro pieno di energia, solarità e spensieratezza; un ottimo ascolto.

TRACKLIST:
01. Run And Look Away
02. Allison
03. Your Answer (Arab Spring)
04. More And More
05. Betu’s Dance
06. Wake Up
07. Mayday
08. Sleeping Dancer
09. Smultronstallet
10. Jenny
11. Nothing’s Gonna Change It

the junction-let me out! 4 - fanzine

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.