iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Synthek & Audiolouis – Unwise

Tenebroso, techno nel midollo e senza un attimo di respiro

Synthek & Audiolouis – Unwise

Debutto per questo dinamico duo di techno dura e pura.

Synthek è un produttore berlinese molto conosciuto, attualmente dj resident al Tresor e patron della Natch Records per la quale esce questo disco.
Audiolouis è comproprietario della Natch Records ed è anch’egli un dj e produttore molto rinomato.
Insieme hanno dato alla luce, ma forse sarebbe meglio dire alle tenebre, questo disco molto oscuro e pulsante di techno ossessiva e fredda, prodotta molto bene.
Unwise è un album fatto tenendo come principale fonte d’ispirazione la pista da ballo, avendo una forte ed urgente voglia di esprimersi.
Synthek & Audiolouis sono due produttori che sanno come fare un disco techno e qui lo dimostrano nel migliore dei modi, con un suono tenebroso, techno nel midollo e senza un attimo di respiro.
Gran debutto della Natch Records.

Tracklist:
1.Miasma
2. Intro:spection
3. Overcast
4.Broken Pad
5.Spiral Path
6. Over The Edge
7. Thread Between Us
8. Unwise
9. Lie To God
10. Something Else
11. Counterbalance
12. Headroom

NATCH RECORDS – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Def Leppard Pyromania

Def Leppard Pyromania: ascoltandolo si capisce in maniera molto netta ed importante la grandezza di questo gruppo

Priest – Blue Nine

Quarto disco per l’entità musicale svedese Priest, si chiama ” Blue nine” ed esce per la loro etichetta Blue Nine anch’essa.