Sven Sossong – We Are All One

Un eccellente disco di elettronica totale, con composizione ed esecuzione ben al di sopra della media.

Sven Sossong – We Are All One

La techno ed oltre nelle sue mille accezioni e ritmi, in un disco reso speciale dal talento del suo produttore, il tedesco Sven Sossong, fondatore della label Gryphon Records e uno dei resident al mitico Mauerpfeiffer Club di Saarbrucken.

Il nostro ha uno spiccato talento per tutto ciò che può andare per cassa dritta e con questo suo disco ce lo mostra tutto. A partire dal titolo We Are All One si manifesta l’intenzione di mettere in musica elettronica la concatenazione che ci tiene tutti legati come una complessa rete neuronale. Il disco è un bellissimo viaggio nella musica elettronica underground, quasi tutto in quota techno ma non solo.

In ogni canzone ci possono essere cambi di stile, e una delle maggiori peculiarità di questo disco è che nulla è scontato, ma proprio come in un viaggio bisogna lasciarsi trasportare da una bellezza ad un’altra. Il repertorio del produttore tedesco è assai vasto ed include molte cose, e questo disco non ha fretta e ce le fa gustare.

Infatti possiamo incontrare la calma con atmosfere anche quasi vagamente retro, e cose ben più veloci ed incalzanti, il tutto fatto con gran classe. Come accade ad una sparuta minoranza di produttori, la prova sulla lunga distanza serve per sviluppare molte situazione svolgendole, senza mai ripetersi. Uno dei fili conduttori del disco è il basso davvero potente e presente in varie declinazioni, dal quattro quarti a qualcosa di più rarefatto.

Non si trova una canzone noiosa o di scarso effetto, anche quelle che durano molto.

Un eccellente disco di elettronica totale, con composizione ed esecuzione ben al di sopra della media.

ETICHETTA
Complexed Records

TRACKLIST
01. Intro8693 (Original Mix)
02. Sandmann (Original Mix)
03. Mandala (Original Mix)
04. We Are All One (Original Mix)
05. Kidzz Of The 90s (Original Mix)
06. Heartfloor (Original Mix)
07. Sensor (Original Mix)
08. Entry (Original Mix)
09. Lightning Mirrors (Original Mix)
10. Xilent (Original Mix)
11 Ghost Ship (Original Mix)
12 Chop (Original Mix)

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

“Riflessioni sulla pena di morte” di Albert Camus, edito da SE

Riflessioni sulla pena di morte di Albert Camus

“Réflexions sur la guillotine” è un saggio del ’57 di Camus che appare prima sulla “Nouvelle Revue Francaise” e poi nel libro “Réflexions sur la peine capitale”

Alexander Gonzalez Delgado

Gonzalez Delgado (o più semplicemente Sasha), nonostante l’avversione di Zuckerberg per il corpo nudo e i capezzoli femminili in primis.

The Rellies - Monkey / Helicopter 7"

The Rellies – Monkey / Helicopter 7″

The Rellies : adoro questo gruppo di fanciulli, suonano semplice e sghembo come piace a me e, a quanto pare, non sono l’unico giacché questo singolo viene licenziato da un’etichetta stravirtuosa come la Damaged Gods.