SPAM! – A Scanso di Ecchimosi


Recensione

Il Power-pop di questa band non è di quelli scontati, ma ogni singola nota, ogni singolo passo è studiato nei minimi dettagli così che brani come "Due al Quadrato" uno Tsunami che devasta tutto quello che incontra al suo passaggio, viene controbilanciato da una traccia più morbida, pulita e dal sapore ridondante "Fabbrica" per poi ripiombare in un vortice di energia con la chiusura affidata alla bella e metallica "La Giostra".

Un album sfrontato, che offre spunti forti e prepotenti alternati a spunti più delicati e leggeri, così da ottenere un andamento ondulatorio che regala un ascolto vario e per niente monotono.

Stiamo parlando del nuovo album degli SPAM! che pubblicano per la Revbus Records l’album “A Scanso di Ecchimosi”. Poca tecnica, metriche e strutture per niente complesse, ma questo è il classico esempio di come si possa ottenere il massimo con il minimo, riuscendo così a creare melodie e sonorità semplici e dritte al punto.

Il Power-pop di questa band non è di quelli scontati, ma ogni singola nota, ogni singolo passo è studiato nei minimi dettagli così che brani come “Due al Quadrato” uno Tsunami che devasta tutto quello che incontra al suo passaggio, viene controbilanciato da una traccia più morbida, pulita e dal sapore ridondante “Fabbrica” per poi ripiombare in un vortice di energia con la chiusura affidata alla bella e metallica “La Giostra”.
Un album strutturalmente potente e dalle linee scure che riesce ad imprimere sensazioni e vibrazioni positive e ricche di impeto, tanto da generare potenza senza se e senza ma.

In questo album è concentrato tutto il massimo potenziale che gli SPAM! hanno a loro disposizione, generando atmosfere originali, facendo capire che hanno intenzione di fre le cose sul serio e nel migliore dei modi, e sicuramente questo “A Scanso di Ecchimosi” ne è la prova lampante.


Se amate le emozioni di quelle forti allora ascoltatevi questo album e ne rimarrete piacevolmente colpiti.

ETICHETTA: Revbus

TRACKLIST
01. Due al Quadraro
02. La Brutta Gender
03. Esperimento C.U.O.R.E.
04. Illusione Ottima
05. L’uomo Giusto
06. Fabbrica
07. Un Minuto di Gloria
08. Uomini e Donnole
09. La Giostra

LINE-UP
Kris Toscano: voce, chitarra
Simone Rencricca: basso, voce
Valentina Carta: chitarra, voce
Luca Zanfei: batteria

28 Condivisioni

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.