Slow Nerve – Slow Nerve


Recensione

Con gli Slow Nerve si sogna, perché la loro musica è un mezzo per andare lontano, in una personalissima sintesi di post rock e psichedelia, ma c'è molto altro che permette di ascoltare moltissime volte il disco e di farlo ancora altrettanto.

Rock and roll davvero altro, composto e suonato in maniera differente, con una visione complessiva molto ampia ed importante.

Gli Slow Nerve sono un gruppo della provincia di Benevento, formato da giovani nel 2016, la loro proposta è un post rock con molta psichedelia, molto etereo e deciso al contempo, questi ragazzi hanno le idee molto chiare.

Non è semplice né comune ascoltare tante idee messe così bene in musica come in questo disco, dove si viene colpiti dalla leggerezza della loro musica, perché ti trasportano dolcemente in un’altra dimensione guidati dalla bellissima voce di Flaminia, che è anch’essa uno strumento e che si alterna benissimo e si completa con la voce maschile.

Con gli Slow Nerve si sogna, perché la loro musica è un mezzo per andare lontano, in una personalissima sintesi di post rock e psichedelia, ma c’è molto altro che permette di ascoltare moltissime volte il disco e di farlo ancora altrettanto. Pur essendo giovani, anzi forse proprio per questo, ci sono pochissimi preconcetti e schemi concettuali o musicali, si vola liberi e si va lontano. Vi sono anche momenti di distorsione ma si capisce che la loro ricerca musicale si muove nel territorio di esplorare questo sogno lucido chiamato vita, da cui ci si può svegliare bruscamente.

Un disco molto bello e davvero godibile, che possiede anche un giusto senso di malinconia e di escapismo.

ETICHETTA
Karma Conspiracy Records

TRACKLIST
1.Liquid Glass
2.Asia
3.The Mind Is Afraid
4.Libellula
5.Skat
6.Virgin
7.Waiting
8.Amber Chain
9.Slow Nerve
10.Dive

LINE-UP
Rocco Pedicini (batteria)
Giulio Izzo (basso, voce)
Antonio Ciaramella (chitarra)
Flaminia Samperi (synth, piano, voce)

Condivisioni 14

1 Comment

  1. Bob Accio
    29 novembre 2017
    Rispondi

    Really Great!!!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *