Slobber Pup – Black Aces

Slobber Pup – Black Aces

Se Slobber Pup è il nome dietro cui si nascondono Jamie Saft (New Zion Trio, Metallic Taste Of Blood), Trevor Dunn (Mr Bungle, Melvins, Fantomas, Tomahwk), Joe Morris (icona free-jazz della chitarra elettrica nella East Coast americana) e Balazs Pandi (Obake, Metallic Taste Of Blood), Black Aces è il nome del loro primo album insieme: un mastodontico concentrato di free jazz, noise, blues e metal.

L’apertura, affidata ad Accuser, è delle più ostiche: si parte con una manciata di note di chitarra elettrica e si arriva (dopo ben 27 minuti di improvvisazione noise priva di pause), a un delirio sonoro di dimensioni immani (chitarra, batteria, basso e organo in schianto totale). Balalt, estremamente più breve e moderata, lascia la parola alle note malate di organo e basso (condite con chitarre sbrodolate), mentre gli undici ubriacanti minuti di Black Aces (prima si sfoga la chitarra, poi l’organo), lasciano spazio all’energica, sudata e folle Suffrage (in dinamica crescente, come la precedente). Taint Of Satan, in conclusione, tentando (riuscendoci) di travalicare ogni possibile confine sonoro (il finale è un’enorme tempesta/muro sonoro impossibile da decifrare o penetrare), mette fine all’opera.

I cinque brani (tutti rigorosamente improvvisati in studio), tolto che il minutaggio complessivo del disco è sicuramente eccessivo, sono un pugno nello stomaco violentissimo che non accetta mezze misure: attireranno a sé tutti gli amanti delle sperimentazioni più estreme, allontaneranno con forza tutti quelli che preferiscono sonorità più composte, regolari e addomesticabili. Un album monolitico.

Tracklist:
01. Accuser
02. Balalt
03. Black Aces
04. Suffrage
05. Taint Of Satan

Line-up:
Jamie Saft
Trevor Dunn
Joe Morris
Balazs Pandi

SLOBBER PUP – pagina Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.