Shadowdream – Um

Shadowdream – Um   1 - fanzine

Shadowdream – Um

Dalla Serbia arriva questa one man band, composta da Magister Nocturnal, aka Rastko Perisic, nato a Novi Sad.

Perisic ha vissuto recentemente in Svezia a Stoccolma, dove ha seguito un corso universitario di cinema, materia già studiata a Novi Sad.
E questo non è un caso, poiché le sue composizioni sono simili a film, sono frammenti neuronali che si incastrano fra loro, percorrendo ponti fatti di sogni ed allucinazioni, di rumore e di melodia.
Si è parlato di psychotic jazz per questo disco, ma non penso sia esatto.
Qui siamo nel campo della dark ambient, ma più appropriatamente ci troviamo dentro un’immensa colonna sonora, in una casa dalle mille porte.
Um, che significa mente in serbo, segna i dieci anni di carriera di Shadowdream, ed è la sesta apparizione su lunga distanza.
La musica di Rastko è impressionante, barocca e minimale al tempo stesso, suonata con competenza, ed animata da un indubbio filo conduttore.
Un cd da scoprire e una musica strumentale non allineata da gustare.

Tracklist:
1. Theological Agnosia
2. Intermetamorphosis – The Abandoned Inhuman
3. First Episode – Hysteria
4. Bedlam – Take My Life
5. Pavor Nocturnus – Death to Me
6. Second Episode – Schizophrenia
7. Ghost Sickness – End of Life
8. The Cotard Delusion

SHADOWDREAM – Facebook

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.