Randy Roberts & The Capital Strokes – CS

Randy Roberts & The Capital Strokes – CS 1 - fanzine

Randy Roberts & The Capital Strokes – CS

Album di debutto per questo ensemble funk romano guidata dal figlio di Rocky Roberts, che va a riproporre un suono tardo anni settanta con puntate negli anni ottanta.

Il funk di quegli anni era molto più liquido, più orecchiabile, privo di certe asprezze delle decadi passate senza per questo essee mieloso o troppo radiofonico.
Randy “The Reverend” Roberts è un cantante funk attivo dal 1992, con alle spalle una fertile carriera dal vivo e che, dopo aver trovato un ottimo gruppo di musicisti, fonda The Capitol Strokes per incidere questo disco e per mettere la propria bandierina sulla cartina del funk italico.
Il sound di questi ragazzi è molto coinvolgente e fatto con estrema competenza e grande passione.
Ascoltando CS si ha l’impressione di vedere i culetti muoversi nella Miami anni ottanta di Grand Theft Auto, per poi essere trasportati ai confini della disco dance, con giri che fanno ballare oltre ogni etichetta.
Tutte le tracce sono egualmente belle, rappresentando ognuna una diversa sfumatura del mondo funk.
Randy Randy Roberts & The Capital Strokes con questo debutto puntano direttamente alla vetta del funk tricolore con un disco convincente e davvero ben fatto.
Il loro funk è molto diretto e passionale, composto con sapienza e distribuito in dosi equilibrate, fa ballare, fa meditare e tante altre cose, senza mai annoiare.
Fatti i dovuti paragoni il loro impatto è molto simile a quelle dei The Comittments, per la loro esplosività e per la loro credibilità.
Un gruppo che ci farà ballare ancora per tanto e che è da premiare acquistando il disco.

Tracklist:
1 They Wanna Funk Me Up
2 The Sound of Love
3 Do It Like Strokes
4 3 AM
5 I Can’do Without Love
6 More The Anything
7 Doo Wop ( Like The Strokes )
8 Always On The Run
9 Tomei’s Joint
10 District 11
11 Foxy
12 Oh Yeah
13 Ghost

Line – Up:
The Reverend” Randy Roberts – Voce
Giuseppe “Big Joe” D’Ortona – Batteria
Ippolito Pingitore – Percussioni
Andrea “Pumba” Sabatino – Basso
Jacopo Barbato – Chitarra
Jorma Gasperi – Chitarra
Emiliano Pari – Piano, Hammond
Matteo “Skukkia” Vagnarelli – Trombone
Simone Alessandrini – Sax
Arianna Alvisi – Voce
Anna Fondi – Voce

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.