iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : Quarter Street – Quarter Street

Incredibile album di debutto hard salsa per questo gruppo australiano.

Quarter Street – Quarter Street

Incredibile album di debutto hard salsa per questo gruppo australiano.
Analogico e cuore salsero per i Quarter Street che fanno un album pazzesco, pressochè perfetto.

Il gruppo è di Melbourne, composto da figli di immigrati o da immigrati sudamericani, cresciuti a ritmo di salsa vecchia scuola, la salsa dura portata al successo da Eddie Palmieri, Ray Barreto, e i musicisti delle mitiche etichette Fania e Tico Records.
Questo disco è senza compromessi e fila come un treno in una notte caraibica. Registrato superbamente, è una fiesta dall’inizio alla fine, e suona vero come un disco della Fania, ma senza essere troppo retrò, anzi aggiungendo credibilità al sonido.
Di album di salsa ne escono molti e questo non è ottimo solo per la sua esoticità, essendo stato inciso in Australia, che non è proprio conosciuta per la salsa, ma è un disco fantastico di per sé.
Di altissimo livello tecnico i musicisti coinvolti nell’operazione, essendo tra i migliori virtuosi di musica latina e jazz di Melbourne e dintorni; il suono è duro, pulito e potente, ed è la salsa che si fa strada e fa muovere le membra, specialmente quelle sopra le gambe.
Il sonido è totale, non c’è un attimo di stanca, la salsa gira incessante e con essa i nostri sensi.
Esta banda es diferente”, cantano in Diferente ed hanno pienamente ragione, poiché sono un gruppo incredibile, che convertirà alla salsa molta gente.
Dal cuore di Puerto Rico, dai bassifondi di New York, parte un’onda che arriva fino in Australia e, da Melbourne, prende ancora più forza per arrivare in tutti i porti.
Discazo.

Tracklist:
1. Fantasia
2. Tumba la Cana Jibarito
3. Los Golpes Ensenan
4. Diferente
5. Libre Soy
6. Se Casa la Rumba
7. De Cualquier Manera
8. La Quarter llegò

Line-up:
Luis Poblete – Voce, Congas
Cristian Saavedra – Timbal
Sergio Botero – Voce
Leo Salvo – Voce, Bongo
Andrew James – Piano
Cesar “Fito” Saavedra – Basso
Ben Gillespie – Trombone
Jimmy Bowman – Trombone
Lazaro Numa – Tromba, Trombone

QUARTER STREET – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Intervista Michele Borgogni

Abbiamo avuto la fortuna di fare due chiacchiere con Michele Borgogni, scrittore aretino di weird, fantascienza, ma soprattutto cantore di storie belle, interessanti e che nascono spesso dal nostro quotidiano, che è già molto weird di suo.