Plastic Lungs – Chameleon

I Plastic Lungs sono una band elettropop, ambient, che strizza l'occhio ai grandi della musica elettronica internazionale.

Plastic Lungs – Chameleon

I Plastic Lungs vengono da Schio e come prima cosa, tanto per cominciare c’è da dire che la copertina del lavoro di cui parleremo è fighissima!

Chameleon è un EP dalle sonorità elettroniche/ambient ed è un lavoro ben fatto, fluido, morbido e profondamente interessante, non a caso dico “profondamente” perché le sonorità ambient ti entrano dentro e non ti lasciano molto facilmente. I Plastic Lungs si potrebbero metter in loop per interi pomeriggi di studio o di sottofondo durante una bella bevuta con un vecchio amico, insomma, stanno bene su tutto e su tutti. La voce femminile sapientemente campionata ed effettata si presenta come un gradevole stacco tra le parti strumentali che arricchisce il tutto. Sembra di ascoltare Daughter, Tycho o addirittura Bonobo (come dicono nella loro pagina, come dar loro torto?). Si spera di poter trovare questa formazione nell’olimpo dell’elettro music, magari un giorno non troppo lontano. La band di Schio propone un sound non del tutto nuovo ma non per questo vetusto e si inserisce lì, dove le note devono andare, nelle grazie degli ascoltatori, sia di coloro che non ascoltano spesso questo genere di musica, sia in coloro che invece, di elettronica ne ascoltano a valanga. Ottimo lavoro!

TRACKLIST
1) Chameleon
2) Falco
3) Notes
4) Song for a mother

LINE-UP
Vittoria Cavedon
Riccardo Persico
Stefano Maino
Mattia Tagliapietra

PLASTIC LUNGS – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

ZAKO – I

Durante una trasferta in Toscana per motivi familiari, per chi vi scrive si è presentata una splendida opportunitĂ : quella di vedere in azione, per la prima volta dal vivo, i leggendari Fuzztones in concerto a un’oretta d’auto di distanza da dove (temporaneamente) alloggiava. Colto l’attimo,

THEE HEADCOATS – IRREGULARIS (THE GREAT HIATUS)

Neanche il tempo di recensire l’album-raccolta “Failure not success” (pubblicato col moniker Wild Billy Childish & CTMF) che arriva subito un altro Lp, nel 2023, firmato dallo stacanovista inglese Billy Childish, poliedrico menestrello di culto, che per questa release ha riesumato gli Headcoats, che tornano