Pashmak – Indigo Ep

Il breve disco presentato, caratterizzato da un cantato che combina in maniera ottimale NIN e Depeche Mode, scorre via lasciando sensazioni più che positive

Pashmak - Indigo Ep 1 - fanzine

Ad appena un anno dall’ottimo “Let The Water Flow”, la band guidata da Damon Arabsolgar ritorna con i quattro brani di Indigo Ep.

Il lavoro, caratterizzato da un minutaggio più che contenuto (all’incirca tredici minuti), riprende da dove l’album si chiudeva, convincendo ancora una volta con il suo mix di pop, elettronica e vaghi richiami post rock.
La combinazione di tastiere, ritmo e melodia di 3.35, generando atmosfere rilassate (ma vagamente misteriose), lascia che a seguire siano il morbido crescere di Indigo (il timbro vocale ricorda il Trent Reznor dei tempi migliori) e lo strutturato evolvere dell’appassionante Kamikaze. Lo spirito vivace e delicato di Collisions, infine, chiude il lavoro con ammiccante fascino pop.
Il breve disco presentato, caratterizzato da un cantato che combina in maniera ottimale NIN e Depeche Mode, scorre via lasciando sensazioni più che positive. Un gradito ritorno da parte di una band più che valida.

TRACKLIST
01. 3.35
02. Indigo
03. Kamikaze
04. Collisions

LINE-UP
Damon Arabsolgar
Martin Nicastro
Giuliano Pascoe
Antonio Polidoro

PASHMAK – Facebook

Avatar

Autore: Francesco Cerisola

Ho scritto per Musicboom (inutile che cerchiate il sito, non esiste più nulla, purtroppo), ho fatto alcuni mesi su Rockit e faccio parte della DreaminGorilla Records.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.