iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : N/um – Zebra Ep

Tutto scorre perfettamente e i sette pezzi si fondono in un continuum che mette pace e fa star bene.

N/um – Zebra Ep

Trio newyorchese che spazia dalla minimal alla techno, dalla house al pop, avendo sempre quel retrogusto speciale che ha la musica fatta nella città della grande mela.

Zebra è un disco intrigante e sensuale, con suoni ed atmosfere inusuali e molto eleganti. Questo ep di debutto lascia presagire ottime cose nel suo proseguo, sembrando quasi un dj set dal vivo su di un terrazza della loro New York. L’ariosità di queste composizioni elettroniche è notevole, come l’uso del basso, che qui diventa quasi una voce che esprime pensieri con la sua fisicità. Zebra è nato proprio con questo proposito, essendo stato registrato in tempo reale, in una sola sessione nel novembre del 2015. Forte è l’ispirazione del jazz specialmente nel tempo e nella forma canzone, o meglio nell’assenza di quest’ultima. Tutto scorre perfettamente e i sette pezzi si fondono in un continuum che mette pace e fa star bene. La musica dei N/UM è fortunatamente difficile da catalogare, poiché ha molte vie di fuga e prospettive diverse, anche se sembra concepita per essere una suite unica, da godere con cuffie e oscurità pressoché totale. Una gradita sorpresa questo ep, in attesa del colpo grosso.

TRACKLIST
1. Tunnel Vision
2. River at Last
3. Abendrot
4. Dive
5. With the Now
6. Chinook
7. A Free Man in Brooklyn

LINE-UP
Jeremy Loucas
Emil Bovbjerg
Elias Meister

DURO – Facebook

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Phorminx – Phorminx

Disco omonimo di debutto per i Phorminx una formazione che fa della ricerca musicale il proprio cardine per orientarsi nell’universo musicale.

Def Leppard Pyromania

Def Leppard Pyromania: ascoltandolo si capisce in maniera molto netta ed importante la grandezza di questo gruppo