Ninos Du Brasil – Novos Misterios

Il risultato complessivo non esalta come era successo per il debutto (colpa dell'assenza dell'effetto “novità”), ma ci si muove comunque oltre la sufficienza

Ninos Du Brasil – Novos Misterios

I Ninos Du Brasil, passati da trio a duo (sono rimasti Nico Vascellari e Nicolò Fortuni), ritornano a quasi due anni di distanza da “Muito N.D.B.” con Novos Misterios. Il nuovo disco, in uscita per la Hospital Production di Dominick Fernow, si compone di sette neri e ossessivi brani che fanno del fascino sudamericano e dell’elettronica più oscura i loro punti di forza.

Il ritmo ipnotico e selvaggio di Olhar Das Folhas, tra cinguettii manipolati e percussioni in primo piano, lascia spazio al tribale evolvere e trascinare della pulsante e coinvolgente Sombre Da Lua. Il minimale procedere di Legioes De Cupins, sottile e più freddo, si contrappone al feroce aggredire di Sepultura (che sia una dedica spassionata alla band brasiliana?) e all’ossessivo sfrecciare dell’allucinata Miragem. Essenghelo Tropical, infine, ricalcando, in parte, la formula di Tuppelo, apre al lento, oscuro e dilatato svilupparsi della misteriosa e affascinante Novos Misterios.

I sette brani di questo secondo album, nonostante al primo ascolto risultino piatti e privi di originalità (quasi sembra di trovarsi di fronte a una brutta copia del precedente disco), in realtà nascondono un intero mondo fatto di sfumature e lievi particolarità. Il risultato complessivo non esalta come era successo per il debutto (colpa dell’assenza dell’effetto “novità”), ma ci si muove comunque oltre la sufficienza.

Tracklist:
01. Olhar Das Folhas
02. Sombra Da Lua
03. Legioes De Cupins
04. Sepultura
05. Miragem
06. Essenghelo Tropical
07. Novos Misterios

Line-up:
Nico Vascellari
Nicolò Fortuni

NINOS DU BRASIL – Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

ZAKO – I

Durante una trasferta in Toscana per motivi familiari, per chi vi scrive si è presentata una splendida opportunità: quella di vedere in azione, per la prima volta dal vivo, i leggendari Fuzztones in concerto a un’oretta d’auto di distanza da dove (temporaneamente) alloggiava. Colto l’attimo,

THEE HEADCOATS – IRREGULARIS (THE GREAT HIATUS)

Neanche il tempo di recensire l’album-raccolta “Failure not success” (pubblicato col moniker Wild Billy Childish & CTMF) che arriva subito un altro Lp, nel 2023, firmato dallo stacanovista inglese Billy Childish, poliedrico menestrello di culto, che per questa release ha riesumato gli Headcoats, che tornano