Monjoie – Affetto E Attrazione

Monjoie - Affetto E Attrazione: I Monjoie (Alessandro Brocchi, Valter Rosa, Davide Baglietto, Alessandro Mazzitelli, Ivan Ghizzoni, Davide Bonfante), ri...

Monjoie – Affetto E Attrazione

I Monjoie (Alessandro Brocchi, Valter Rosa, Davide Baglietto, Alessandro Mazzitelli, Ivan Ghizzoni, Davide Bonfante), riformatisi (con alcuni cambi di formazione) a distanza di otto anni dal precedente Il Bacio Di Polifemo, ritornano con un nuovo lavoro, Affetto E Attrazione. Il disco, composto da dodici brani, prosegue il discorso lasciato in sospeso, mettendo in luce un’anima pi√Ļ elettrica.

Circumnavigazione Di Una Mente, con il suo basso lievemente funky, gli echi orientaleggianti e i synth a decorare, apre il disco conquistando nella sua parte finale, mentre Cuore Solubile (melodia delicata e rassicurante, sviluppo lievemente in crescendo) e Il Giardino Di Twicknam (piglio pi√Ļ deciso) lasciano spazio a Civilizzazione, ai suoi suoni corposi (il basso si tinge di nero) e alle sue lievi dissonanze. Moto Perpetuo, maggiormente legata ai dischi precedenti, culla con la sua dolce malinconia, aprendo a Vite Vicarie (ritmo sostenuto, melodie accattivanti) e alla successiva Amras (incedere cadenzato, pianoforte a far da padrone, coinvolgente coda strumentale). Provviste Per Il Viaggio prosegue placida dando voce solo agli strumenti, lasciando che Infautanendu contrapponga melodie solari a preoccupate parole di ammonimento e che Gli Abitanti Della Seconda Guerra Mondiale avvolga con il suo drammatico umore crepuscolare. La Perfezione, infine, con il basso a fare da guida, si inoltra nell’oscurit√† accompagnandoci nel suo intenso viaggio e lasciandoci alle oscure e ipnotiche note della conclusiva Stanchezza.

La band ligure, scrollandosi la polvere e la ruggine di dosso nei primi brani del disco, colpisce e conquista nella seconda met√† del lavoro. A lasciare il segno sono i momenti pi√Ļ morbidi e delicati, mentre la svolta elettrica poco convince. Un disco corposo e raffinato costellato da alcuni momenti di incertezza.

TRACKLIST:
01. Circumnavigazione Di Una Mente
02. Cuore Solubile
03. Il Giardino Di Twicknam
04. Civilizzazione
05. Moto Perpetuo
06. Vite Vicarie
07. Amras
08. Provviste Per Il Viaggio
09. Infautanendu
10. Gli Abitanti Della Seconda Guerra Mondiale
11. La Perfezione
12. Stanchezza

monjoie

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

LES LULLIES – MAUVAISE FOI

A cinque anni dal fragoroso album di debutto omonimo (un ruspante affresco di dieci episodi di veloce garage punk senza fronzoli) i francesi Lullies tornano sulle scene con un nuovo disco, “Mauvaise Foi” (Bad Faith) uscito, a fine maggio, sempre su Slovenly Rercordings.Il secondo Lp

Banchetto cuore delle bands

Oggi vi voglio parlare di una argomento che a me sta particolarmente a cuore facendo parte di quelli che la musica anche la fanno ( ci proviamo se non altro) .

Alberica Sveva Simeone – The wormcave

Primo romanzo della scrittrice romana Alberica Sveva Simeone per le edizioni Plutonia Publications dello scrittore e ottimo divulgatore del fantastico con il suo podcast Plutonia Publications.