Makhno – Leaking Words

Pubblicato il

Scritto da

Paolo Cantù è il one man band autore del nuovo lavoro in formato 12″ LP dal titolo “Leaking Words” preceduto dall’album di debutto “Silo Thinking” (2013) e “The Third Season” (2015).
Makhno, questo il moniker scelto dall’artista, ci regala otto tracce dal sapore alternative eletro rock, con vaghi richiami psichedelici. Un disco grintoso, dal sapore ruvido fatto di strutture non convenzionali e per questo originale.

Cambi di tempo, improvvisi, strutture irregolari, una linea vocale quasi improponibile, nel buon senso della parola, eleva questo album a livelli massimi.

“La ragazza in coma”, “Slowing Down”, “Attese”, alcune delle tracce che fanno di questo album un progetto per veri intenditori per quel pubblico che è stanco della solita minestra.
Con Leaking Words, potrete riassaporare il gusto del suoniamolo strano, ma che farà sicuramente breccia, e non potrebbe essere diversamente viste le esperienze passate di Paolo tra cui spicca Afterhours.

Il polistrumentista Makhno, con abilità disarmante, crea questo prodotto davvero innovativo, senza porsi alcun tipo di limite e riuscendo in maniera egregia a stravolgere le leggi della musica e tutto con un sapiente uso di suoni campionati e chitarre impazzite che innestano la scintilla che fà sfociare il tutto in una dose di adrenalina pari ad uno tzunami.

Bravo paolo ci voleva proprio qualcosa di innovativo composto da qualcuno a cui piace sperimentare.

ETICHETTA: Wallace Records

TRACKLIST
A1. La Ragazza in Coma
A2. Techno (Berlino in Sottofondo)
A3. Slowing Down (An aspect as a Whole)
A4. You Can’t Run the Church on Hail Marys
B1. Sunday Clouds
B2. Attese
B3. Not In Your Shoes
B4. Cant the Word be as Sad as it Seems?

LINE-UP
Paolo Cantù

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.