iye-logo-light-1-250x250
Webzine dal 1999
Cerca
Close this search box.

Recensione : La Base – La Base Ep

Questo ep conferma che in Italia si sta muovendo qualcosa di molto interessante e che potrebbe diventare qualcosa di importante.

La Base – La Base Ep

Ci sono in Italia ragazzi che provano, pur tenendo conto della nostra tradizione melodica, a fare cose nuove, ad avanzare sperimentando.

Questo è sicuramente il caso dei La Base, gruppo di musica nera a trecentosessanta gradi, con il rapper Kenzie già vincitore del concorso Tecniche Perfette, e dal chitarrista Francesco Fioravanti, dal cantante Massimo Cantisani, dai bassisti Guerino Rondolone e Dario Giacovelli, dal batterista Davide Savarese e da Benjiamin Ventura alle tastiere. Tutti insieme danno vita ad una commistione di rap, funky e tanto altro, il tutto in maniera originale e ben fatta.

Con gli strumenti i flow, i beats sono potenziati e rende tutto più potente e forte. I La Base fanno musica nuova, fresca ed intelligente, seguendo una tendenza che negli States c’è già da tantissimo, ma non importa perché qui viene rielaborata secondo un’altra sensibilità. Questo ep ha anche un alto potenziale commerciale andando a braccetto con l’alta qualità, che ascoltando il rap italiano odierno non è mai scontato anzi.

Certamente qui si va oltre il concetto di rap, perché i La Base spaziano nella musica nera senza steccati o preclusioni e viaggiano liberi all’interno di essa, regalando un ottimo ep. I testi sono accurati e raccontano storie che possono essere comuni a tutti e tutte, ed il tutto gli viene molto naturale, senza forzature. Questo ep conferma che in Italia si sta muovendo qualcosa di molto interessante e che potrebbe diventare qualcosa di importante.

TRACKLIST
1 – Resti qui
2 – Basta che ci sei
3 – Dillazzilla
4 – Il senso
5 – Face to face
6 – Get down

LINE-UP
Kenzie: rap
Massimo Cantisani: voce
Francesco Fioravanti: chitarra
Guerino Rondolone e Dario Giacovelli: basso
Benjiamin Ventura: tastiere
Davide Savarese: batteria

URL Facebook
http://www.facebook.com/labase.crew

 

Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Sumac – The healer

Sumac: una delle più particolari e meravigliose esperienze sonore che possiate compiere in questi tempi aridi.

Accept – Humanoid

Accept: l coerenza e la voglia di essere sempre all’altezza producono un disco come questo, indiscutibilmente buono.

Terramorta – Intifada

Esordio discografico per i Terramorta, gruppo grindcore metal con un tiro esagerato, un qualcosa che ti si attacca addosso come una sanguisuga e non ti molla fino alla fine.