Il Magnetofono – Il Magnetofono

Il Magnetofono – Il Magnetofono

Servono solo voce, pianoforte e contrabbasso ai tre de Il Magnetofono (Alan Bedin, Marco Penzo, Emmanuele Gardin) per costruire un mondo raffinato e intelligente dal sapore un po' retrò. Guardano al passato, ma portano avanti un discorso che si spera abbia un futuro. Undici brani registrati in presa diretta, tra teatro canzone, cantautorato italiano (Paolo Conte, Luigi Tenco) e ospiti di qualità (Pierpaolo Capovilla, Roberto Freak Antoni, Vincenzo Vasi).

Rumore di passi e parte Baby Doll che, con rumore di locale notturno alle spalle, scorre su delicati colpi di batteria, avvolgenti note di pianoforte e un cantato ammaliante, contrapponendosi alla decisa marcetta zoppicante de La Merenda Del Mago (Tom Waits insegna) e al più delicato e sbilenco svilupparsi de La Dichiarazione Del Mago (alla voce c’è Roberto Freak Antoni). Giovane Mariù, sinuosa e rilassante (con le sue note di clarinetto), cita nelle parole un Fred Buscaglione d’annata, introducendo le percussioni dell’altrettanto accogliente Cinque Minuti e il viscerale accarezzare (in crescere) di Finezze. Il The Nel Caspio, veloce e spigliata, tra kazoo, pianoforte e un cantato leggermente urlato, lascia spazio al sapore notturno de La Ballata Di Nostro Signore, al ruvido declamare di Non Ho Finito (Pierpaolo Capovilla alla voce) e al theremin di Vincenzo Vasi (su ritmi frizzanti) di Tip Tap!.
Mondo Di Uomini, infine, rivisitazione del pezzo di Luigi Tenco (a sua volta versione italiana di It’s A Man’s World di James Brown) chiude il disco tra ottoni e calde emozioni.

I tre de Il Magnetofono confezionano un disco di qualità che non mostra alcuna sbavatura. Un lavoro che, pescando a piene mani dal passato della musica d’autore italiana, rielabora e propone, in versione aggiornata, un mondo ormai lontano e fatto di passione. Un album delicato, in cui abbandonarsi dolcemente.

Tracklist:
01. Baby Doll
02. La Merenda Del Mago
03. La Dichiarazione Del Mago
04. Giovane Mariu’
05. Cinque Minuti
06. Finezze
07. Il The Nel Caspio
08. La Ballata Del Nostro Signore
09. Non Ho Finito
10. Tip Tap!
11. Mondo Di Uomini

Line-up:
Alan Bedin
Marco Penzo
Emmanuele Gardin

IL MAGNETOFONO – pagina Facebook

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

Incontro d'amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda

Nei ventiquattro racconti contenuti in questo libro, tra le tante cose, ci verrà raccontata la notte di terrore di un ricercato politico che attende l’arrivo di uno “squadrone della morte”; Incontro d’amore in un paese in guerra di Luis Sepùlveda.

Violino Banfi – Violino Banfi

Ho conosciuto Violino Banfi su Facebook, per caso. Sempre per caso ho beccato proprio il momento esatto in cui stava per fare uscire il suo debutto su CD, questo. Per puro caso l’ho contattato per chiedergli una copia del CD e se voleva una recensione; il caso ha voluto che accettasse.

Helvete’s Kitchen File

Helvete’s Kitchen: etichetta indipendente che si è presa la briga di patrocinare e garantire per questi due favolosi dischi, ma anche per spiegare cosa sia davvero suonare, pensare e vivere a bassa risoluzione.