Graham Day And The Gaolers – Just A Little

Graham Day And The Gaolers – Just A Little

Graham Day is god!

Graham Day And The Gaolers - Just A Little 1 - fanzineChe Graham Day sia uno dei più grandi talenti di sempre del garage inglese non lo dice soltanto un belinone come me ma è opinione diffusa ed unanime di chi di musica ne sa parlare e scrivere davvero.

Ad ulteriore suffragio di quanto appena detto ci sono poi i fatti ovvero le canzoni e quelle che il nostro ha donato all’umanità sia con i Prisoners, che con i Prime Movers, che con i Solarflares, che con i Senior Service, che con i Forefathers nonché con gli ora citati Gaolers sono tutte – nessuna esclusa – almeno bellissime.

Che cosa suoni la band del nostro vigile del fuoco preferito dovreste saperlo, per quei pochi miseri e tapini che non ne fossero a conoscenza basti dire che dentro i loro pezzi troverete il meglio del garage, del sixties e del mod sound con in più un tocco di psychedelia che non guasta mai; un mix perfetto di grinta punk ed orecchiabilità pop suonato con il feeling che solo chi possiede gusto e classe da vendere sa padroneggiare.

I due pezzi di questo singolo ovviamente non si sottraggono alla regola e sono già da ora destinati ad entrare di prepotenza nella top ten annuale di chi scrive.

Questo 7″, che esce in occasione del trentennale di fondazione di una delle etichette più stimate del panorama mondiale ovvero la Damaged Goods, uscirà il 21 di giugno, segnatevi questa data e sopratutto segnalatela al vostro spacciatore di vinile, farsi il regalo di introduzione al’estate vi renderà la stagione più calda dell’anno ancor più bella di quanto non vi possiate aspettare.

Track List
Lato A : Just a Little
Lato B : I’m Not the Only Love

Etichetta Label
Damaged Goods Records

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Get The Latest Updates

Subscribe To Our Weekly Newsletter

No spam, notifications only about new products, updates.
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

On Key

Related Posts

The HangeeS - Heading Back to the Good Valley

The HangeeS – Heading Back to the Good Valley

Stavo ascoltando i Monks, e a rifletterci mi sorge spontaneo un dubbio: cosa avrebbe pensato se invece dei monaci ci fossero stati sul piatto gli HangeeS con il loro nuovo disco la cui data di pubblicazione è il 2022?

RIBBON STAGE – HIT WITH THE MOST

Avevamo già parlato, l’anno scorso, delle Ribbon Stage, terzetto newyorchese a trazione femminile (“Anni Hilator” al basso e voce e “Jolie M-A” alla chitarra e cori, coadiuvate da Mari Softie alla batteria) autore di un indie/noise pop che profuma deliziosamente di (altri) anni Ottanta, quelli di compilation come “C86”, e che avrebbe fatto la fortuna di etichette come la Sarah Records.